berlino-busto 8-13
La Sport Management abbatte il muro di Berlino

Importante vittoria dei mastini in Germania nella nona giornata di Champions League, impreziosita dal poker di Mirarchi. Sport Management ancora seconda in classifica

Igor Mutinari

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nella nona giornata del girone B di Len Champions League, il Banco Bpm Sport Management espugna la vasca berlinese dello Spandau 04 con il punteggio di 8-13, bissando il successo dell’andata alla “Manara” e confermando così il secondo posto in classifica.

Eppure non sembra giornata per i mastini bustocchi che, avanti 4-5 all’intervallo lungo, si vedono presto superare dai tedeschi nel terzo periodo. Negli ultimi tre minuti della terza frazione però scatta il Busto show: un parziale di 0-4 dei ragazzi di Baldineti (assente per squalifica al pari di Bruni) di fatto segna il destino del match. Il quarto e ultimo quarto è ben gestito dai bustocchi di Zimunic e la partita finisce senza patemi.

Per il Banco Bpm Sport Management spicca la prova di Mirarchi che segna un poker di reti, Damonte ne aggiunge tre, mentre Valentino e Di Somma segnano una doppietta.

A cinque giornate dal termine i mastini hanno 4 punti di vantaggio sull’Olympiacos Pireo e sul Szolnoki che si affronteranno in una sfida da dentro o fuori nel prossimo turno. Nel girone, al netto dell’Hannover che organizzerà le Final Eight, passano le prime tre squadre.

I bustocchi torneranno a giocare in Champions League il 16 marzo quando alla “Manara” arriverà il Mladost Zagabria, in un match da non sbagliare; poi, sempre in casa, affronteranno il fortissimo Dubrovnik e ancora nella piscina amica l’Hannover. Gli ultimi due match saranno quelli decisivi: doppia trasferta dapprima in Ungheria con il Szolnoki, e poi ad Atene con l’Olympiacos.

Il prossimo impegno per Luongo e compagni sarà però in campionato sabato 2 marzo (ore 18) nella vasca della Manara. A far visita ai mastini sarà il Trieste che all’andata venne spazzato via per 5-20.

Le voci del post partita

Sergio Tosi (Presidente Banco BPM Sport Management): “In una situazione difficile i ragazzi hanno giocato una vera partita da Mastini e non posso che far loro i miei personali complimenti. Mi hanno emozionato tutti riuscendo a vincere una partita molto fisica senza perdere mai la calma”.

Cristiano Mirarchi: “Siamo molto soddisfatti era una partita molto importante per noi. Abbiamo vinto una gara equilibrata con tanti cambi di punteggio in testa alla partita e siamo decisamente soddisfatti. Abbiamo giocato contro una buona squadra, molto forte e siamo stati bravi a riprenderci dopo essere partiti sotto 0-2 e poi a prenderci questa vittoria”.

Il film della partita

Primo quarto: Lo Spandau inizia al meglio il match (2-0) ma Di Somma e Mirarchi impattano subito. A undici secondi dal primo intervallo segna Negrean per i padroni di casa ma sul filo della sirena ancora Mirarchi impatta (3-3).
Secondo quarto: In avvio Casasola regala il primo vantaggio ai bustocchi che si difendono con grinta ma non riescono a pungere in attacco. Restovic pareggia ma a trenta secondi dall’intervallo lungo Valentino fissa il 4-5.
Terzo quarto: I tedeschi ribaltano subito il conto (6-5) Mirarchi, ancora lui, pareggia ma Dedovic riporta in vantaggio i suoi. Nel momento di maggior difficoltà però i mastini piazzano un parziale da urlo: Valentino (2), Damonte e Di Somma portano il punteggio a 7-10 che è una sentenza sul match.
Quarto quarto: Stamm regala un ultimo sussulto allo Spandau ma le reti di Damonte (2) e Mirarchi chiudono il match sul punteggio di 8-13.

Tabellino
Spandau-Banco Bpm Sport Management 8-13
(3-3, 1-2, 3-5, 1-3)
Spandau: Baksa, Saudadier 1, Gielen, Cuk, Negrean 1, Juengling 1, Strelezkij 1, Dedovic 1, Stamm 1, Reibel 1, Restovic 1, Pjesivac. Peterfy.
Banco Bpm Sport Management: Lazovic, Dolce, Damonte 3, Alesiani, Fondelli, Di Somma 2, Drasovic 1, Mirarchi 4, Luongo, Casasola 1, Valentino 2, Nicosia. All. Baldineti.

Risultati
Spandau-Banco Bpm Sport Management 8-13, Jadran Spalato-Olympiacos Pireo 3-8, Mladost Zagabria-Jug Dubrovnik: 5-11, Hannover-Szolnoki 9-13.

Classifica
Jug Dubrovnik 25, Banco Bpm Sport Management 19, Olympiacos Pireo e Szolnoki 15, Mladost Zagabria 8, Spandau 7, Jadran Spalato e Hannover 6.

Prossimo turno
Banco Bpm Sport Management-Mladost Zagabria, Olympiacos Pireo-Szolnoki, Jug Dubrovnik-Hannover, Jadran Spalato-Spandau.

Copyright @2019