MASTINI AL TERZO POSTO
Final Six Scudetto alla Pro Recco: Sport Management sul podio

Medaglia di bronzo per Busto alle final six di Trieste: i mastini, superata Roma nei quarti, si arrendono ai campioni d'Italia, per poi piegare nella finalina Posillipo. Scudetto n. 33 per la Pro Recco

Mattia Brazzelli Lualdi

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Tre giorni per inseguire un sogno tricolore; tre giorni per confermare un pronostico che da, dal 2006, vede interrottamente dominare la pluriscudettata Pro Recco, in grado di centrare il titolo di Campione d’Italia numero 33.
Da giovedì 23 a domenica 26 maggio alla piscina di Trieste le Final Six Scudetto hanno ancora una volta incoronato i recchelini liguri, al quattordicesimo trionfo consecutivo in Italia, con i Mastini del Banco Bpm Sport Management Busto Arsizio capaci di rispondere in acqua alle polemiche della vigilia e centrare un onorevole terzo posto che vale il apss per i preliminari di Champions League.

I RISULTATI
Quarti di finale (giovedì 23 maggio)
ore 18.00: Banco Bpm Sport Management-AS Roma: 14-6
ore 19.15: Posillipo-Ortigia: 7-3

Semifinali (venerdì 24 maggio)
ore 17.30: Brescia-Posillipo: 9-7
ore 18.45: Pro Recco-Busto: 11-3

Finalina (sabato 25 maggio)
18.30: Busto-Posillipo: 11-9

Finalissima (domenica 26 maggio)
16.00: Pro Recco-Brescia: 11-10

I TABELLINI DEI MASTINI
Sport Management-AS Roma: 14-6
(4-0, 3-1, 4-2, 3-3)
Sport Management: Lazovic, Dolce 2, Rosanò, Alesiani 6, Fondelli 1, E. Di Somma, Drasovic, Bruni 2, C. Mirarchi 2 (1 rig.), Marchetti, Casasola 1, Valentino, Nicosia. All. Baldineti.
Roma: De Michelis, Ciotti, De Santis, F. Faraglia 1, J. Camilleri, Spione 2, S. Camilleri 1, Paskovic 1, M. Lapenna, De Robertis, Africano, Innocenzi 1, D’Ascoli. All. R. Gatto.
Arbitri: Savarese e Carmignani.

Sport Management-Pro Recco: 3-11
(0-4, 1-3, 2-2, 0-2).
Sport Management: Lazovic, Dolce, Marchetti, Alesiani, Fondelli 1, Di Somma, Drasovic 1, Bruni, Mirarchi, Luongo 1, Casasola, Valentino, Nicosia. All. Baldineti.
Pro Recco: Tempesti, Di Fulvio 1, Bodegas, Bukic 1, Molina Rios 1, Velotto 1, Aicardi 1, Echenique 3, Figari 1, Filipovic 1, Ivovic, Renzuto Iodice 1, Bijac. All. Rudic.
Arbitri: Petronilli e Lo Dico.

Sport Management-CN Posillipo: 11-9
(5-1, 0-2, 3-2, 3-4)
Sport Management: Lazovic, Dolce 1, Rosano’, Alesiani 1, Fondelli 1, Di Somma 1, Drasovic 2, Bruni 2, Mirarchi 2, Luongo 1, Casasola, Valentino, Nicosia. All. Baldineti.
CN Posillipo: Sudomlyak, Kopeliadis 1, M. Di Martire 1, Picca, Mattiello, G. Di Martire 2, Marziali 2, Rossi 1, Papakos, Scalzone, Manzi 1, Saccoia 1, Negri. All. Brancaccio.
Sport Management: Lazovic, Dolce 1, Rosano’, Alesiani 1, Fondelli 1, Di Somma 1, Drasovic 2, Bruni 2, Mirarchi 2, Luongo 1, Casasola, Valentino, Nicosia. All. Baldineti.
Arbitri: Stampalija (Cro) e Daniele Bianco.

Copyright @2019