Giocherà i mondiali under 20
La Uyba fa tredici: con Botezat la squadra è fatta

L'arrivo della centrale dal Club Italia chiude il mercato estivo e proietta la Unet Yamamay Busto Arsizio nella stagione 2017/18

Igor Mutinari

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Alexandra Botezat è la tredicesima farfalla della Unet Yamamay Busto Arsizio. Si completa così il roster a disposizione di Marco Mencarelli con la centrale della nazionale under 20 italiana. La diciottenne nata in Romania proviene dal Club Italia, dove nella stagione appena terminata è stata compagna di altre due neo biancorosse (Orro e Piani), mentre nel campionato precedente giocava con Spirito e Berti e due anni fa era allenata proprio da Marco Mencarelli che di certo ha influito sulla decisione.

Il suo arrivo non è una sorpresa dato che il suo nome era già accostato da una paio di mesi alla società del presidente Pirola. Enzo Barbaro, con il suo staff, ha così finito il lavoro di composizione della rosa da mettere a disposizione dell’allenatore umbro a oltre un mese dall’inizio della stagione che prenderà il via con il classico vernissage di metà agosto.

Botezat è una centrale giovanissima e altissima, sfiora i due metri e ha delle braccia lunghissime. Nella stagione appena conclusa, la prima da titolare nella massima serie, è entrata nella top ten delle migliori centrali per il quoziente di muri a set (0,68 per un totale di 51).

LA SCHEDA
Alexandra Botezat è nata a Braila (Romania) il 3 agosto 1998, è alta 196 centimetri e gioca nel ruolo di centrale. Inizia a giocare nelle giovanili della compagine veneta del Bruel Volley Bassano fino alla B1. Nella stagione 2014/15 Mencarelli la porta la Club Italia dove disputerà il primo anno in A2 e gli altri due in A1, giocando al PalaYamamay. Fa tutta la trafila anche nelle nazionali giovanili azzurre: nel 2015 con la squadra Under 18 guidata proprio da Mencarelli vince i mondiali 2015. Attualmente è in collegiale con la Under 20 azzurra a Santo Domingo in previsione del mondiali di categoria in Messico.

“Sono davvero entusiasta – spiega la nuova centrale biancorossa – di iniziare questa nuova esperienza, da piccola la UYBA era la mia squadra del cuore e non avrei mai pensato di poterci mai giocare un giorno. Sono anche molto felice di ritrovare Ilaria Spirito e Beatrice Berti, ma anche di continuare il mio percorso con Alessia Orro e Vittoria Piani con le quali sono praticamente cresciuta insieme in questi tre anni al Club Italia. Dal momento che per due anni abbiamo giocato al Palayamamay, l’anno prossimo sarà come giocare “in casa”, nel palazzetto più bello d’Italia e con i tifosi più calorosi. Dal punto di vista personale spero che questa esperienza contribuisca ancora alla mia crescita pallavolistica e conoscendo il “Menca” sono sicura che sarà sicuramente così”.

UYBA 2017/18: LA ROSA
Palleggiatrici: Orro, Dall’Igna
Centrali: Stufi, Berti, Botezat
Schiacciatrici: Gennari, Bartsch, Wilhite, Chausheva, Piani
Opposto: Diouf
Liberi: Spirito, Negretti
All. Marco Mencarelli
Secondo All. Marco Musso

Copyright @2017

LEGGI ANCHE

NELLA STESSA CATEGORIA