ORGANIZZATO DALL’EMPORIO CAMPI
Laboratorio per bambini all’insegna della pasticceria

Piccoli pasticceri crescono grazie ai laboratori organizzati dall’Emporio Campi per i bambini delle scuole dell’Infanzia ed elementari di Busto. Un’iniziativa che si rinnova da dieci anni con grande successo

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Pasta frolla e cioccolato sono gli ingredienti protagonisti del laboratorio che ha introdotto una ventina di piccoli alunni della scuola dell’Infanzia di Beata Giuliana alla scoperta dei segreti della pasticceria. I bimbi, indossando gli appositi camici del mestiere, affiancati dalle maestre, hanno letteralmente messo le “mani in pasta” cimentandosi nella realizzazione dei biscotti al cioccolato, seguendo tutte le fasi, dalla lavorazione alla cottura,  insieme ai pasticceri, nello spazio dell’Emporio Campi di via Machiavelli.

Hanno dimostrato particolare  interesse anche per la produzione dei “cannoncini” e di un altro dolce tipico bustocco, la “polenta e bruscitti”.

“È un’iniziativa che proponiamo a livello gratuito da circa dieci anni ed è molto richiesta  dalle scuole – spiega Enzo Memelli, titolare della pasticceria Campi – più di 2.500 bambini (circa 250 ogni anno) delle scuole dell’Infanzia ed elementari, partecipano con entusiasmo ai nostri laboratori”.

L’iniziativa è molto apprezzata dall’assessore al Commercio Manuela Maffioli che ha partecipato alle attività nel laboratorio: “È un esempio di interazione tra le realtà cittadine, dimostra come il commercio si metta in relazione con il mondo della scuola ma anche con le associazioni che si occupano delle persone più fragili, dal momento che anche i ragazzi disabili hanno avuto l’occasione di partecipare con grande soddisfazione a questi laboratori – ricorda l’assessore – per i bimbi è un’esperienza didattica importante, un momento in cui, sapientemente guidati dai pasticceri, possono esprimere la loro creatività lavorando la materia. Un’iniziativa, gratuita, che ritengo meriti più visibilità dal momento che i laboratori vengono proposti ogni anno con grande successo. È una dimostrazione del valore dell’iniziativa, che spero possa fungere da esempio ad altre realtà del territorio”.

Al termine dell’esperienza, i bimbi sono tornati a scuola con i biscottini che hanno realizzato ed in omaggio hanno ricevuto il cappellino da pasticcere e un piccolo ricettario per preparare qualche dolce anche a casa.

Copyright @2019