Riconoscimento per l’Istituto bustocco
L’Acof-Olga Fiorini è “Scuola Dislessia Amica”

Gli Istituti scolastici superiori Acof-Olga Fiorini – Marco Pantani hanno ora il titolo di Scuola Dislessia Amica. “Siamo molto contenti di questo riconoscimento”, dicono alla sede della scuola in via Varzi

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Gli Istituti scolastici superiori Acof-Olga Fiorini – Marco Pantani hanno ora il titolo di ‘Scuola Dislessia Amica’.

“Siamo molto contenti di questo riconoscimento – dicono alla sede della scuola in via Varzi 16 a Busto Arsizio -. Si tratta di un ‘premio’ che arriva a seguito della partecipazione di alcuni nostri insegnanti, nel corso dell’anno scolastico 2017-2018, al corso di Formazione ‘Dislessia Amica’, organizzato dall’Associazione Italiana Dislessia, ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola, ai sensi della Direttiva Ministeriale 170/2016”.

Il progetto ‘Dislessia Amica’ nasce da oltre un anno di ricerca e applicazione sul campo all’interno del territorio nazionale in 30 scuole. La sperimentazione, o fase di ricerca-azione, ha visto la partecipazione, durante l’anno scolastico 2015-2016, di un gruppo di insegnanti scelti all’interno di ogni istituto e coordinato da un formatore AID. Le attività di ricerca-azione hanno riguardato quattro grandi aree: le competenze gestionali e organizzative, le competenze osservative per la stesura efficace del PDP; le competenze metodologiche-didattiche e valutative. La sperimentazione ha previsto la compilazione di un questionario da parte delle istituzioni scolastiche coinvolte le cui risposte riguardavano ciò che il Piano dell’offerta formativa dell’Istituto scolastico prevedeva in relazione ai disturbi specifici di apprendimento. E il Piano degli Istituti bustocchi ha superato la prova.

Il riconoscimento si inserisce nel virtuoso percorso che coinvolge Acof-Olga Fiorini che ha il nome di ‘Punta su di te!’. Si tratta di un servizio di doposcuola che aiuta a superare la lentezza nella lettura, le difficoltà a ripetere quanto si è letto, a evitare di confondere o invertire le lettere. Il tutto avviene grazie a un servizio di diagnostica e a un concreto supporto nello studio che va a interessare anche il metodo di apprendimento.

“‘Punta su di te!’ – ricordano all’Acof – è un servizio di diagnostica e doposcuola per ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado con difficoltà di apprendimento sulla base della legge 170/10 – Disturbi Specifici di apprendimento-DSA; Direttiva ministeriale del 27 dicembre 2012 – Bisogni Educativi Speciali-BES. In ambito diagnostico opera un’équipe clinica accreditata da Regione Lombardia”.

Con ‘Punta su di te!’ all’Acof si era dimostrata la grande attenzione per tutti che ora ha un nuovo riconoscimento, specifico e puntuale, per la dislessia.

“Tra i tanti attestati che consentono ad Acof-Olga Fiorini di essere una delle scuole leader sul territorio – concludono in via Varzi – arriva anche questa certificazione di cui, in considerazione della nostra mission sociale, andiamo orgogliosamente molto fieri e per la quale ringraziamo i nostri insegnanti che dimostrano di essere parte integrante e attiva del progetto dell’Acof”.

Copyright @2018