Trentenne denunciato dai carabinieri
Ladro di biciclette “beccato” dalle telecamere

Ancora un ladro di biciclette “beccato” dai carabinieri di Busto Arsizio grazie alle telecamere di videosorveglianza. Si tratta di un trentenne di Busto, disoccupato e pluripregiudicato

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Ancora un ladro di biciclette “beccato” dai carabinieri di Busto Arsizio grazie alle telecamere di videosorveglianza. Nelle scorse ore, i militari della stazione cittadina, a conclusione di una breve attività di accertamento, svolta mediante l’acquisizione di alcune registrazioni degli impianti di videosorveglianza, hanno denunciato l’ennesimo ladro di biciclette, questa volta un trentenne, di Busto, disoccupato e pluripregiudicato.

Ad aiutare i carabinieri, come detto, sono state le telecamere di videosorveglianza di un negozio del centro storico che hanno immortalato l’uomo pochi istanti dopo aver asportato – tranciandone il lucchetto – la bicicletta di un impiegato di un ufficio pubblico di Busto. Impiegato che aveva lasciato la sua mountain bike all’esterno del luogo di lavoro. Il mezzo, in perfette condizioni, è stato recuperato e restituito al legittimo proprietario.

Copyright @2019