Arrestato in flagranza
Ladro senza scrupoli nella sede dell’Aias

L’uomo, un 45enne residente a Legnano con numerosi precedenti, è stato arrestato in flagrante dagli uomini della Volante del Commissariato cittadino. La Onlus negli ultimi tempi è stata bersagliata da numerosi furti forse riconducibili alla “stessa mano”

Alessio Murace

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Un ladro senza scrupoli ha fatto irruzione nella notte di sabato 4 novembre nella sede dell’Associazione Aias di Busto. L’uomo, un 45enne residente a Legnano con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, è stato arrestato in flagrante per tentato furto con scasso dagli uomini della Volante del Commissariato cittadino. La Onlus che assiste i ragazzi spastici di Busto e della zona, negli ultimi tempi è stata bersagliata da numerosi furti commessi con la stessa tecnica e gli investigatori del Commissariato di via Foscolo stanno cercando di capire se siano tutti riconducibili alla “stessa mano”.

L’altra notte, il quarantacinquenne è stato sorpreso e bloccato mentre rovistava nei cassetti degli uffici. Il ladro si è introdotto nei locali di via Alba dopo aver forzato con due scalpelli una finestra dell’edificio, facendo però scattare l’allarme collegato con l’istituto di vigilanza “La Patria”. I vigilantes hanno sorpreso il malfattore all’interno della struttura, chiedendo subito dopo l’intervento della Volante. Tra l’altro, nelle tasche del giubbotto il ladro aveva più di 100 euro in monete di vari tagli, che si presume siano il ricavo di un precedente furto commesso ai danni di un distributore automatico di cibi e bevande.

Copyright @2017

NELLA STESSA CATEGORIA