Controlli delle attività commerciali
Lavoro nero e carenze igieniche, pesanti sanzioni per due locali di Olgiate

I Carabinieri di Castellanza hanno svolto una specifica attività di controllo delle attività commerciali con l’ausilio di personale del Nil e del Nas. Entrambi i titolari dei locali controllati sono stati sanzionati per varie irregolarità

olgiate olona

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

I Carabinieri della Stazione di Castellanza hanno svolto una specifica attività di controllo delle attività commerciali con l’ausilio di personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Varese e del Nucleo Tutela della Salute di Milano (NAS). Entrambi i titolari dei due locali controllati – di Olgiate Olona – un bar caffetteria ed un ristorante pizzeria, sono stati sanzionati per varie irregolarità, tra cui una maxi sanzione per avere impiegato lavoratori in nero. In più, si è provveduto al recupero contributivo di un mese di lavoro sommerso del dipendente non regolarmente assunto e sono state riscontrate la mancata autorizzazione per la videosorveglianza e alcune carenze igienico-sanitarie che comportano la proposta di sospensione dell’attività.

Al termine dell’attività ispettiva sono state quindi elevate multe per oltre tremila euro e sanzioni amministrative per 5.600 Euro. Somme di denaro che poi verranno rivalutate al termine dei diversi procedimenti amministrativi.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA