manifestazioni di solidarietà
Le donazioni all’Asst Valle Olona non conoscono sosta

Saturimetri dall’Associazione Amici dell’Asilo Sant’Anna, assegno e buoni spesa da Bofrost Italia

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Non si affievoliscono le manifestazioni di solidarietà rivolte all’Asst Valle Olona. Nella sola giornata odierna sono state due le donazioni a sostegno degli operatori sanitari impegnati nell’emergenza Covid-19.

L’Associazione Amici Asilo Sant’Anna, con sede in corso Europa a Busto Arsizio e presieduta da Marco Cesaro, ha regalato 27 saturimetri palmari per un valore complessivo di 8mila euro. “Siamo stati impossibilitati a svolgere la manifestazione Fantagiochi (giunta alla 28^ edizione) a cui partecipano i bambini frequentanti l’ultimo anno della Scuola dell’infanzia di Busto Arsizio e provincia – affermano dall’Associazione -. Così, dopo aver consultato i genitori, abbiamo deciso di devolvere le quote di iscrizioni degli 800 bambini all’Ospedale di Busto Arsizio a seguito dell’emergenza Coronavirus. Inoltre abbiamo chiesto ai piccoli di realizzare dei disegni sul vissuto del Covid-19: ora formano un cartellone, accompagnato dai messaggi che vi affidiamo”.

La seconda donazione proviene da Bofrost Italia. L’azienda alimentare tedesca che vende a domicilio surgelati ha deciso di aprire una raccolta fondi per aiutare e ringraziare tutti gli Ospedali della Penisola impegnati nella lotta alla pandemia. Ogni cliente, tramite il suo venditore, aveva la possibilità di fare una donazione. La raccolta fondi ha così permesso di destinare all’ASST Valle Olona la cifra di 8.500 euro. E non solo. Per ringraziare chi, in prima linea, ha messo a rischio la propria salute per aiutare gli altri, l’azienda tedesca ha deciso di mettere a disposizione ulteriori 1.000 buoni acquisto da 30 euro ciascuno destinati al personale sanitario, spendibili sul sito www.bofrost.it.

Copyright @2020