Eccellenze aziendali sostenute da Borsa Italiana
Le imprese “ELITE” di Varese salgono a 18

E’ proprio il caso di dirlo: il nome è un programma. ELITE è il programma internazionale di Borsa Italiana nato nel 2012 in collaborazione con Confindustria per supportare le aziende nella realizzazione dei loro progetti di crescita

Luciano Landoni

VARESE

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

E’ proprio il caso di dirlo: il nome è un programma.

ELITE è il programma internazionale di Borsa Italiana nato nel 2012 in collaborazione con Confindustria per supportare le aziende nella realizzazione dei loro progetti di crescita.

Una specie di gotha economico all’interno del quale si trovano autentiche eccellenze che hanno fatto dell’innovazione e dello sviluppo le proprie parole d’ordine.

Proprio grazie alla partnership con Confindustria sono stati attivati ELITE Desk, diffusi su tutto il territorio nazionale, attraverso i quali vengono selezionate la maggior parte delle imprese che dimostrano di possedere i requisiti per poter far parte di ELITE.

Uno dei primi ELITE Desk aperti a vantaggio delle imprese è quello del Varesotto che ha sede all’interno dell’Area Finanza dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese.

Fra le aziende (esattamente 50 a livello nazionale) che sono state appena inserite nel programma ELITE, ce n’è una di Busto Arsizio: la Tecniconsult Spa.

“Anche in questa tornata di nuove adesioni ad ELITE è presente un’azienda del territorio che entra a far parte del percorso di Borsa Italiana attraverso l’ELITE Desk di Univa: si tratta della Tecniconsult Spa di Busto Arsizio che opera nel settore delle lavorazioni in Vetroresina. Ciò dimostra ancora una volta – sostiene Riccardo Comerio, presidente dell’UNIVA – quanto la nostra Unione Industriali creda nello strumento di ELITE e nella sua capacità di innovare la finanza delle imprese. Un processo oggi quanto mai necessario per affrontare le sfide che pone di fronte a noi la nuova manifattura digitale e l’internazionalizzazione dei mercati. Per dar vita ad un’industria moderna anche sul nostro territorio occorre partire da qui: dall’apertura delle aziende al mercato dei capitali e a nuovi canali di raccolta delle risorse a sostegno della crescita”.

Con Tecniconsult (che, più nello specifico, è l’unico produttore italiano di elementi di rinforzo in vetroresina, utilizzati come elementi portanti nella costruzione di cavi per telecomunicazione e trasmissione dati a fibra ottica) comincia a intraprendere il percorso di ELITE anche un’altra azienda del Varesotto: la I.S.A. Altanova Group (Elettronica e Prodotti Elettronici) di Taino.

Salgono così a 18 le imprese della provincia di Varese che hanno fino ad ora aderito ad ELITE. Cinque quelle che sono entrate nel percorso da inizio 2018. Oltre a Tecniconsult e I.S.A. Altanova Group a inizio marzo altre 3 aziende sono state accettate in ELITE per il tramite dell’iniziativa “ELITE UBI Banca Lounge”: la naturale evoluzione dell’accordo sottoscritto da UBI Banca e Confindustria lo scorso settembre 2017 per sostenere le aziende impegnate nei processi di innovazione e trasformazione digitale e promuoverne la crescita dimensionale oltre che l’accesso ai mercati dei capitali.

In quel caso si trattò della Comerio Ercole Spa di Busto Arsizio (costruzione di impianti e macchine per la lavorazione della gomma, della plastica e dei tessuti), della Ficep Spa di Gazzada Schianno (costruzione di impianti e macchine per la lavorazione dei metalli), della Missoni Spa di Sumirago (settore moda).

Le altre aziende legate al territorio della provincia di Varese che aderiscono ad ELITE sono:

  • Mpg Manifattura Plastica Spa di Gallarate (packaging alimentare);
  • Eolo Spa di Busto Arsizio (telecomunicazioni);
  • Arioli Spa di Gerenzano (produzione macchine tessili);
  • Pusterla 1880 Spa di Venegono Inferiore (astucci, pieghevoli per profumi, cosmetici e prodotti di lusso);
  • Confezioni Andrea Italia Srl di Varese (produzione di teli a protezione dei veicoli);
  • Nau! Spa di Castiglione Olona (occhialeria);
  • TPS Spa di Gallarate (aerospazio);
  • Monteferro Spa di Monvalle (guide per ascensori ed accessori);
  • Sapio Srl (gruppo di Monza, produttore di gas industriali e medicinali, con un’unità locale a Busto Arsizio);
  • PreventPCB Srl di Vergiate (laboratorio analisi circuiti stampati);
  • ATV Srl di Caronno Varesino (lavorazione estrusione e stampaggio articoli tecnici);
  • Reti Spa di Busto Arsizio (business e IT consulting);
  • Pianoforte Holding di Gallarate (holding a cui fanno capo i brand Yamamay, Carpisa e Jaked).

ELITE dà accesso a numerose opportunità di finanziamento, migliora la visibilità e attrattività delle aziende, le mette in contatto con potenziali investitori e affianca il management in un percorso di cambiamento culturale e organizzativo.

Copyright @2018