Sport Management alla caccia della qualificazione
Le Piscine Manara ospitano il primo turno di Euro Cup

Incomincia mercoledì 27 settembre l’avventura in Len Euro Cup per la Bpm Sport Management che sarà padrona di casa alle Piscine Manara. Sette pretendenti per quattro posti

Alessio Murace

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Incomincia mercoledì 27 settembre l’avventura in Len Euro Cup per la Bpm Sport Management che sarà padrona di casa alle Piscine Manara per il via della seconda coppa europea. L’impianto di Busto Arsizio sarà il teatro di gara per le sette squadre che compongono il girone del primo turno. Per qualificarsi, la Sport Management dovrà chiudere il raggruppamento nelle prime quattro posizioni.

Oltre ai mastini di Busto Arsizio, nel girone B della Len Euro Cup sono stati inseriti i francesi del Montpellier e del Pays D’Aix Natation, i tedeschi dell’Osc Postdam, i croati dello Jadran Spalato, gli ungheresi del Ferencvaros Budapest (squadra che nella scorsa stagione si è aggiudica l’Euro Cup) e gli olandesi dello ZPC Amerstoort.

Cinque giorni di incontri. Proprio contro la formazione dei Paesi Bassi inizierà l’avventura della Sport Management che nel primo giorno di gara (27 settembre) sarà in vasca nel match previsto alle ore 20.30. Il 28 settembre i mastini saranno chiamati al doppio impegno: alle ore 12.30 la sfida contro i francesi del Pays D’Aix Natation, mentre alle ore 20.30 la seconda gara giornaliera contro i croati dello Jadran Spalato. Il 29 settembre per la Bpm la sfida sarà quella delle ore 20.30 contro i tedeschi dell’OSC Postdam, mentre il giorno successivo (sabato 30) il match, sempre fissato alle ore 20.30, contro gli ungheresi campioni in carica. Domenica 1 ottobre l’ultimo impegno, con le calottine bustocche che chiuderanno il girone del primo turno nella gara delle ore 12.30 contro i francesi del Montpellier.

Questo il commento di mister Marco Baldineti alla vigilia del primo girone di Euro Cup: “Sicuramente sarà un girone interessante anche perché arriveranno a Busto tante squadre di grande qualità. Gli ungheresi sono i campioni in carica, durante l’estate hanno ulteriormente migliorato la squadra prendendo altri campioni e fin da ora si candidano a vincere il loro campionato nazionale. Per quello che riguarda il girone penso che oltre a Budapest dovremo fare attenzione ai croati dello Jadran Spalato. Saranno loro le nostre principali rivali, mentre penso che le altre squadre partiranno un gradino dietro. Il nostro obiettivo dovrà essere quello di superare il turno”.

Nella giornata inaugurale del 27 settembre l’ingresso è gratuito. Questi, invece, i prezzi dei biglietti a partire dal 28 settembre: abbonamento 4 giorni 25 euro (ridotto 14-18 anni, 15 euro), abbonamento weekend 15 euro (ridotto 10 euro), ingresso giornaliero 10 euro (ridotto 6 euro). Per gli under 14 l’ingresso è gratuito.

Copyright @2017