Le prime notizie sul Festival di Venezia 2020

In queste settimane sono arrivate dal Lido le prime conferme riguardanti la 77 Mostra del Cinema di Venezia

Giovanni Salomi

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

In queste settimane sono arrivate dal Lido le prime conferme riguardanti la 77 Mostra del Cinema di Venezia.

Durante i primi giorni di luglio è stata presentata la conduttrice delle serate d’apertura e di chiusura: Anna Foglietta. L’attrice si è fatta notare negli ultimi anni con commedie brillanti ed originali (“Tutta colpa di Freud”; “Perfetti Sconosciuti”; “Noi e la Giulia”).

Inoltre abbiamo avuto notizie sui componenti delle varie giurie. Per la selezione principale: Veronika Franz (“The Lodge”); Joanna Hogg (“The Souvenir”); lo scrittore Nicola Lagioia (il romanzo “La ferocia”); Christian Petzold (“Il segreto del suo volto”); Cristi Puiu (“La morte del signor Lazarescu”); l’attrice Ludivine Sagnier (la serie TV “The Young Pope”) e, come presidentessa di giuria, la due volte Premio Oscar Cate Blanchett (“Thor: Ragnarok”).

Da segnalare la presenza di Claire Denis (regista di “Chocolat”) e di Francesca Comencini (regista di alcuni episodi della serie TV “Gomorra”) nella giuria della sezione “Orizzonti”.

Senza dubbio la notizia che ha incuriosito il web è stata la presenza nella giuria della sezione “Venice Virtual Reality” del game designer Hideo Kojima (storico sviluppatore di videogiochi, creatore di “Metal Gear Solid” e “Death Stranding”).

Confermato “Lacci” di Daniele Lucchetti come film d’apertura e “Lasciami Andare” di Stefano Mordini come pellicola di chiusura.

Oltretutto siamo già a conoscenza dei primi premi. Il Leone d’oro alla carriera verranno assegnati all’attrice Premio Oscar Tilda Swinton (“Suspiria”) ed alla regista Ann Hui (“Simple Life”).

Infine è stata presentata la lista dei film in concorso per il Leone d’oro, una selezione che non ha grandi blockbuster ma propone una selezione di film internazionali di altissimo livello.

Tra i progetti più interessanti sottolineiamo: “Miss Marx”; “Notturno”; “Nomadland”; “Padrenostro”; “Le sorelle Macaluso” e “The World To Come”.

Ricordiamo che il Festival si svolgerà a Venezia dal 2 al 12 settembre 2020.

Copyright @2020

DALLE RUBRICHE