VENERDÌ INCONTRO AL QUADRIFOGLIO DI BORSANO
Liberi e Uguali si presenta: “Daremo voce a chi ha più bisogno”

Nasce anche nel sud della provincia di Varese il comitato di sostegno alla lista con a capo Pietro Grasso

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nasce anche nel sud della provincia di Varese il comitato di sostegno alla lista unitaria Liberi e Uguali con Grasso in vista delle prossime elezioni Politiche e Regionali. Primo incontro venerdì al Quadrifoglio di Borsano.

“A seguito dell’iniziativa del 3 dicembre, che ha visto la nascita di una lista elettorale unitaria di sinistra con a capo il presidente del Senato Pietro Grasso – spiegano i promotori – anche a livello locale si è proceduto a raccogliere le adesioni a questo nuovo progetto politico, il cui intento è quello di mettere in campo una nuova proposta politica. Sarà uno spazio aperto alla partecipazione di tutte le militanti e tutti i militanti delle forze di sinistra che sentono la necessità di un percorso unitario, alla società civile, al mondo dell’associazionismo e del sindacato”.

I temi attorno ai quali saranno organizzati incontri e iniziative pubbliche sono, tra gli altri, la necessità di un piano per il lavoro, l’urgenza di salvaguardare le produzioni locali, e ancora questioni legate alla sanità e ai trasporti pubblici, alla tutela dell’ambiente, all’accoglienza, ai diritti, alla parità di genere.
Il primo incontro si terrà venerdì 29 dicembre alle 21 presso il Quadrifoglio di via Lodi 20 a Busto Arsizio.

“Liberi e Uguali nasce come una lista unitaria di sinistra e ha come obiettivo primario quello  di presentare una proposta politica di governo nazionale alternativa alle politiche attuali. È un progetto ambizioso che ora siamo chiamati a rafforzare e a radicare in tutti i territori, e che dovrà essere in grado di raccogliere le istanze locali, i bisogni quotidiani delle persone, le buone pratiche messe in atto. Da qui Liberi e Uguali dovrà partire per costruire un programma elettorale in grado di rispondere alle aspettative e soprattutto ai tanti problemi del Paese”.

E ancora: “Ma questo non sarà che un primo passo da cui partire per avviare un percorso comune capace di aggregare le forze di sinistra nel nostro Paese, per costruire un soggetto politico che dia voce con proposte e temi programmatici alle esigenze e alle sofferenze delle persone, a partire proprio da coloro che hanno più bisogno e che più si trovano in stato di necessità. Un luogo aperto e inclusivo che riattivi la partecipazione su temi fondamentali, come le politiche sul lavoro, sui diritti sociali e civili, sul superamento delle disuguaglianze sociali, sulle pensioni, la salute, l’istruzione,  e una politica che abbia come punto di riferimento cardinale la costituzione e l’antifascismo come valore fondante”.

Il Comitato Liberi e Uguali di Varese Sud comprende i Comuni di Busto Arsizio, Cardano al Campo, Caronno Pertusella, Castellanza, Cislago, Fagnano Olona, Ferno, Gerenzano, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Lonate Pozzolo, Marnate, Olgiate Olona, Origgio, Samarate, Saronno, Solbiate Olona, Somma Lombardo, Uboldo, Vizzola Ticino.

Copyright @2017