Come impiegare il tempo in casa
L’importanza delle piccole cose: un concorso per i giovani cittadini di Gorla Maggiore

L’importanza delle piccole cose nei giorni del Coronavirus: è questo il tema del concorso proposto ai giovani cittadini di Gorla Maggiore dall’Amministrazione comunale. È il sindaco Pietro Zappamiglio, tramite un post su Facebook, a spiegarne le modalità di partecipazione

gorla maggiore

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

L’importanza delle piccole cose nei giorni del Coronavirus: è questo il tema del concorso proposto ai giovani cittadini di Gorla Maggiore dall’Amministrazione comunale. È il sindaco Pietro Zappamiglio, tramite un post su Facebook, a lanciare la proposta e a spiegarne le modalità di partecipazione.
“In questi giorni tutti noi abbiamo limitato i nostri spostamenti e ci stiamo riappropriando, in modo diverso, dei nostri affetti più cari, delle nostre case e del nostro tempo, senza farci prendere dallo scoramento.
Ho pensato perciò di dare ai giovani gorlesi la possibilità di esprimere le proprie capacità e la propria creatività proponendo un concorso suddiviso in sezioni: racconto, poesia o filastrocca, pittura su materiale a piacere, filmato (cortometraggio della durata massima di un minuto e mezzo) girato nella propria abitazione, composizione di canzoni o musiche con soli pezzi strumentali, articolo di giornale, fotografia in bianco e nero o a colori realizzata in casa”.

Il tema unico è “L’importanza delle piccole cose” della vita, quelle che rendono l’anima felice e serena anche in questo momento di preoccupazione generale. Oppure “quelle piccole cose” che in questi giorni, forzatamente meno frenetici, riusciamo a riscoprire e/o ad apprezzare maggiormente.
Al concorso possono partecipare tutti i residenti di Gorla Maggiore, singolarmente o con fratelli/sorelle conviventi, dai 13 ai 26 anni.

Per i bambini – fino ai 12 anni – le sezioni di partecipazione sono limitate a racconto, poesia o pittura.

Tutti gli elaborati dovranno pervenire, entro il 3 aprile (salvo proroghe legate alla situazione generale), all’indirizzo e-mail: [email protected]
Per ogni sezione, verrà individuato un esperto della materia che sceglierà gli elaborati migliori e più attinenti al tema.

Copyright @2020