Serata “accesa” per due personaggi
Lite in centro a Busto, spunta un coltello

Arrivano i carabinieri e scatta la denuncia per il ventenne della Brianza trovato in possesso di un coltello da cucina della lunghezza di 31 centimetri

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Parole grosse in centro a Busto Arsizio. Nella tarda serata di domenica, sono volati “paroloni” (per fortuna solo quelli) e si è scatenata un’accesa lite tra due personaggi – poi identificati in un ventenne residente in Brianza e in un trentenne di Busto – che hanno iniziato a fronteggiarsi per futili motivi nelle vicinanze di alcuni locali pubblici.

 

A placare gli animi sono stati i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile.

Durante il controllo dei militari, il ventenne, disoccupato e già pregiudicato, è stato trovato in possesso di un coltello da cucina della lunghezza di 31 centimetri. Per questo motivo, dopo che i carabinieri gli hanno sequestrato l’arma bianca, è stato denunciato per possesso di oggetti atti ad offendere.

Copyright @2017