GESTITO DAGLI INGEGNERI BUSTOCCHI PIETRO E NICOLÒ MOLINARI
Lo studio SMR premiato come “eccellenza dell’anno”

Il riconoscimento è stato consegnato nella serata dei Le Fonti Awards, tenutasi a Palazzo Mezzanotte a Milano

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Lo scorso mese di giungo, lo studio SMR gestito dagli ingegneri bustocchi Pietro e Nicolò Molinari è stato premiato come eccellenza dell’anno per la categoria Progettazione Industriale.

Grande successo per la serata dei Le Fonti Awards, tenutasi a Palazzo Mezzanotte a Milano, con il patrocinio della Commissione Europea.
La televisione nazionale di Le Fonti (Le Fonti TV), con le sue oltre 700 ore di diretta al mese e un palinsesto interamente dedicato al mondo del business, della finanza e del legale, ha garantito massima risonanza mediatica all’evento, condotto da Manuela Donghi, giornalista di Le Fonti TV, e Antonello Piroso, giornalista e conduttore TV.

La serata di gala si è aperta con il Faccia a Faccia tra Alan Friedman, giornalista e anchor Le Fonti TV, e Corrado Passera, CEO di Illimity Bank, dal titolo “Banche e Imprese: prospettive per il prossimo futuro”.

A seguire la premiazione delle eccellenze nel mondo banking & finance, legal e nell’innovazione.
Primo premiato della categoria Innovazione è stato Stara Glass, che si è aggiudicato il premio come Eccellenza dell’Anno Innovazione & Leadership Mercato del Vetro. A seguire Omas ha ritirato il trofeo Eccellenza dell’Anno Lavorazione di Lamiere; il Gruppo PerMare è stato premiato come Eccellenza dell’Anno Innovazione & Leadership Cantieristica Navale mentre SMR ha ottenuto il riconoscimento come Eccellenza dell’Anno Innovazione & Leadership Progettazioni Industriali. Visirun si è distinta come Eccellenza dell’Anno Innovazione Gestione di Flotte Aziendali mentre il premio come CFO dell’Anno Digital Innovation è andato a Gino Falvo (Lepida).

Motivazione ufficiale della vittoria di SMR: “Per le competenze specifiche e la ultra trentennale esperienza nel settore dell’industria alimentare, fornendo proposte progettuali mirate a realizzare nuovi insediamenti produttivi, ammodernamenti o ristrutturazioni e seguendo le aziende nel raggiungimento dei propri obiettivi”.

Il riconoscimento è dovuto anche al progetto del salumificio più grande ed automatico d’Europa e secondo al mondo realizzato per il gruppo Cherkizovo di Mosca.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA