1700 ragazzi a lezione di fisco e legalità
L’ODCEC di Busto consegna le borse di studio a tre future commercialiste

Si è tenuto all’ITE Enrico Tosi l’evento conclusivo del progetto “I Commercialisti …tornano a Scuola” che ha coinvolto 27 istituti fra Altomilanese e Varesotto

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

La responsabilità, la cittadinanza attiva e la cultura della legalità fiscale si imparano sui banchi di scuola. E a salire in cattedra, durante l’anno scolastico 2018-19, sono stati proprio i professionisti del territorio che più di tutti rappresentano questi valori: i commercialisti. La terza edizione del progetto didattico “I Commercialisti …tornano a Scuola!”, promossa dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Busto Arsizio, si è conclusa ieri sera, 16 maggio, all’istituto tecnico Enrico Tosi, con un evento voluto per festeggiare la fine di questo ciclo di lezioni speciali e tirare le somme: «Quest’anno il progetto ha coinvolto 1688 ragazzi di 27 istituti dell’Altomilanese e del Varesotto: scuole primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado – ha spiegato Paola Castiglioni, presidente dell’ODCEC di Busto Arsizio –. I nostri  iscritti hanno organizzato lezioni e attività modulate in base all’età dei ragazzi, in modo da rispondere a domande semplici ma fondamentali: a cosa servono le tasse, che cos’è l’evasione fiscale, come funzionano i servizi pubblici, fino ai diritti e doveri dei cittadini di fronte al fisco».

Nel corso della serata gli studenti sono stati protagonisti. Gli Studenti del Laboratorio Musicale dell’ITIE Tosi hanno eseguito alcuni brani del loro repertorio. Durante l’anno scolastico i bambini della scuola primaria sono stati invitati a rappresentare, con disegni e progetti artistici, il messaggio colto in occasione delle  lezioni dei commercialisti, e una ventina di alunni – uno per ciascuna scuola, scelti dalla Commissione Scuole dell’ODCEC – ha ricevuto un premio per la creatività.

Infine, a tre studentesse (due diplomate all’Istituto Torno di Castano Primo e una all’Istituto Gadda di Gallarate) sono state assegnate altrettante borse di studio che sosterranno il loro percorso accademico alla facoltà di Economia. «Hanno espresso il desiderio di diventare commercialiste – commenta Castiglioni – e l’ODCEC di Busto Arsizio augura loro con tutto il cuore di proseguire brillantemente gli studi. E speriamo di poterle contare, una volta conclusa la formazione, fra gli iscritti al nostro Ordine».

Il progetto “I Commercialisti …tornano a scuola!” ha ricevuto negli anni l’apprezzamento di docenti e studenti, che grazie ai professionisti dell’ODCEC hanno potuto avere un incontro con il “mondo reale” e si sono confrontati con concetti a volte poco familiari per i più giovani, ma che, se spiegati in modo chiaro e accattivante, sono in grado di appassionare e di formare cittadini informati e consapevoli. Alle lezioni hanno partecipato le scuole Tommaseo e Prandina,  Galileo Galilei, Maria Immacolata, Parini, Rossi, Bertacchi e Ada Negri di Busto Arsizio; le De Amicis di  Gorla Maggiore; le Manzoni di Gorla Minore; le Martiri della Resistenza e  le Salvo d’Acquisto di Lonate Ceppino; le Fermi e le Majno  di Cassano Magnago, le Sally Mayer, Don Milani e Irene Signorelli di Cairate; le Dante, Majno e Da Vinci di Gallarate; le Don Milani, Ada Negri  e Leopardi di  Magnago; le Carducci di Legnano; le Dante Alighieri di Besnate; le Don Milani di Vergiate e le Marconi di Castelseprio.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA