PRESENTATO IL LIBRO SULLA MOLINA & C. SPA “PESI PIUMA CHE VANNO AL MASSIMO”
L’orgoglio e la passione di fare parte di una “squadra vincente”!

Sono state centinaia le persone che hanno affollato lo stupendo chiostro del Monastero di Cairate in occasione della presentazione del libro “Pesi piuma che vanno al massimo” di Luciano Landoni, pubblicato dalla GMC Editore, dedicato alla storia pluricentenaria della Molina & C. Spa

CAIRATE

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Sono state centinaia le persone che hanno affollato lo stupendo chiostro del Monastero di Cairate in occasione della presentazione del libro “Pesi piuma che vanno al massimo” di Luciano Landoni, pubblicato dalla GMC Editore, dedicato alla storia pluricentenaria della Molina & C. Spa di Cairate.

Un’azienda “glocale”, specializzata nella lavorazione delle piume d’oca, fiera delle proprie radici territoriali e proiettata sui mercati di tutto il mondo.

La presidente della Pro Loco Serena Gatti ha esordito dicendosi “orgogliosa” della circostanza dato che “la Molina è parte integrante della storia cittadina, proprio come il Monastero”.

Subito dopo ha preso la parola il Sindaco di Cairate Paolo Mazzucchelli che ha sottolineato, riferendosi all’attività industriale della Molina & C. Spa, come “valorizzando il locale” si possa “vincere nel globale”.

“Voglio dire grazie alla famiglia Molina e a tutti i loro collaboratori per quanto hanno dato e danno al territorio”, ha aggiunto il primo cittadino della città.

“Noi nel mondo siamo conosciuti come il Piumificio Molina di Cairate! – ha sottolineato il presidente della Molina & C. Spa, Agostino Molina – e siamo profondamente orgogliosi della nostra appartenenza territoriale”.

“L’incontro di oggi – ha spiegato l’autore del libro, il giornalista esperto di tematiche economiche Luciano Landoni, che per la GMC Editore cura la collana denominata “Romanzi Industriali” – abbiamo voluto intitolarlo ‘Fare di più-ma’ scomponendo in sillabe la parola ‘piuma’. Dove la prima sillaba rappresenta la voglia e la capacità dell’imprenditore e dei suoi collaboratori, cioè della ‘squadra aziendale’ nella sua interezza, di fare sempre qualcosa di ‘più’, malgrado i numerosi ‘ma’ che sono rappresentati da un ecosistema, quello italiano, non particolarmente favorevole all’attività d’impresa e dalle frequenti e complesse incognite che la globalizzazione dei mercati e la crescente competitività degli stessi determina. La cosa importante, però, è la capacità, tutta italiana, di trasformare questi ostacoli in altrettanti stimoli a fare sempre meglio ciò che la Molina da oltre cent’anni è capace di fare molto bene. Complimenti – ha concluso Luciano Landoni –, siete un’autentica squadra da Champions League!”.

“Il nostro punto di forza – ha precisato Agostino Molina – è che siamo un’azienda familiare che ha sempre pensato in grande! Di generazione in generazione il ‘testimone’ è passato di mano e siamo arrivati ad oggi. Io rappresento la 4° generazione, ma in azienda è già operativa la 5°! La … staffetta continua e bisogna passare il ‘testimone’ senza mai smettere di correre! Il nostro ‘glocalismo’ – ha aggiunto Agostino Molina, sollecitato dal giornalista Michele Mancino – è perennemente alimentato dalla nostra curiosità e dal nostro desiderio di fare sempre qualcosa di nuovo: nuovi processi produttivi, nuovi prodotti. Il nostro è un prodotto eco-sostenibile e la piuma ha sempre avuto un vero e proprio ‘cuore verde’. Noi non sprechiamo niente”.

L’incontro si è concluso con la toccante lettura della lettera di un “dipendente storico” dell’azienda (Mascheroni) che, pur essendo impossibilitato a partecipare all’evento, ha voluto dare la sua testimonianza “di appartenenza” e di “grande gioia” di fare parte di un’azienda che “è diventata super!”.

“Queste parole – ha commentato Agostino Molina, visibilmente commosso – sono delle vere gratificazioni per noi tutti e ci confermano una volta di più che il ‘capitale’ in assoluto più importante sono le persone!”.

Al termine della presentazione del libro “Pesi piuma che vanno al massimo”, tutti i partecipanti all’evento hanno visitato il nuovissimo ed elegante punto vendita della Molina & C. Spa.

Copyright @2017