Provvedimento del Gip dopo l’indagine dei carabinieri
Maltratta la moglie davanti ai figli, allontanato da casa

I carabinieri della stazione di Busto Arsizio hanno notificato la misura cautelare al cinquantenne di Busto, originario di Gela. Il provvedimento, emesso dal Gip del tribunale cittadino, accoglie integralmente gli esiti dell’attività di accertamento svolta dai militari. Non si curava della presenza dei figli, proseguendo nelle sue condotte violente

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Allontanato da casa per maltrattamenti alla moglie in presenza dei figli. I carabinieri della stazione di Busto Arsizio hanno notificato la misura cautelare al cinquantenne di Busto, originario di Gela. Il provvedimento, emesso dal Gip del tribunale cittadino, accoglie integralmente gli esiti dell’attività di accertamento svolta dai militari in ordine ai continui maltrattamenti posti in essere dall’uomo, da diverso tempo, nei confronti della moglie 45enne. Vittima che, che nelle scorse settimane, ha presentato denuncia presso la caserma dell’Arma di Busto.

La donna è stata quindi condotta, insieme ai figli minori che per mesi hanno assistito alle violenze ed ai maltrattamenti del padre, anche grazie alla collaborazione dell’associazione antiviolenza “Eva Onlus”, in una struttura idonea e protetta, lontana dal marito violento.

Copyright @2019