L’esempio di Bandera Spa
Manifattura e creatività per combattere il lockdown

Bandera ha pensato a come evolvere il concetto di collaudo e accettazione dei propri impianti, e contestualmente, organizzato delle sessioni di Open House in live streaming presentando nuove tecnologie

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Con il mondo in lockdown e l’impossibilità di partecipare a manifestazioni e fiere internazionali di settore o, più semplicemente, poter far visita ai propri clienti sparsi nei cinque continenti, la manifattura italiana deve trovare nuove soluzioni affidandosi alla tecnologia e alla creatività.

Bandera S.p.A. – affermata realtà industriale di Busto – è la prima azienda del suo settore che ha deciso di non perdere i contatti con la propria clientela e di raggiungere i potenziali nuovi mercati. Bandera ha pensato a come evolvere il concetto di collaudo e accettazione dei propri impianti, e contestualmente, organizzato delle sessioni di Open House in live streaming presentando la nuova tecnologia HDBFlex® in coestrusione a 5 strati.

Le iniziative sono nate dalla ferma volontà di Bandera di mantenere inalterati gli impegni presi con propri i clienti rispettando tempistiche di consegna concordate prima di tutte le restrizioni dovute alla pandemia. Così, nel contesto internazionale di questi mesi è nata l’idea di collaudare l’impianto e di renderlo visibile via streaming.

L’open House è iniziato il 12 maggio con una prima sessione privata dedicata all’acquirente finale della linea permettendogli di vedere in anteprima l’impianto in funzione, verificandone i parametri di produzione e  quella che sarebbe stata la struttura dell’evento in diretta. Sono state poi trasmesse tre live streaming nei due giorni, nel rispetto dei diversi fusi orari dei propri clienti.

Alla diretta di presentazione dell’impianto HDBFlex® – Heavy Duty Bag Flex – resa possibile grazie alla collaudata collaborazione con il team di Industria Creativa Srl, agenzia specializzata nella comunicazione digitale, hanno partecipato oltre 500 tra clienti, clienti potenziali e fornitori superando, grazie al digitale, le barriere imposte dalla pandemia e trasformando il tempo del momentaneo ristagno della manifattura in un’opportunità per una rapida riscossa post-Coronavirus.

L’impianto presentato appartiene alla nuova linea di investimenti di Bandera S.p.A. nel settore della sostenibilità ambientale, investimenti realizzati con l’obiettivo di rendere il film plastico riciclabile e compatibile con l’ambiente. Innovazione digitale, creatività e sostenibilità ambientale costituiscono per Bandera S.p.A. la ricetta per superare il momento di rallentamento e completare la trasformazione digitale, uscendo da questo periodo più forti e competitivi.

Copyright @2020

NELLA STESSA CATEGORIA