DA DOMENICA 5 APRILE
Coprirsi naso e bocca: mascherine obbligatorie in Lombardia

L’ordinanza della Regione Lombardia impone l’obbligo, ai cittadini che escono di casa, di indossare la mascherina protettiva o in alternativa una sciarpa o un foulard

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Da domenica, 5 aprile, in tutte le città della Regione Lombardia ci sarà l’obbligo, per chi esce di casa, di indossare le mascherine protettive.

Così ha deciso il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in un’ordinanza emessa nel tardo pomeriggio di sabato.

Qualora qualcuno dovesse essere sprovvisto di mascherine – e la cosa non è da escludere data l’italica difficoltà nel reperirle e la tardiva comunicazione – i cittadini potranno comunque usare anche semplici foulard o sciarpe per coprire bocca e naso.

Gli esercizi commerciali al dettaglio rimasti aperti saranno obbligati a fornire alla clientela guanti monouso e soluzioni idroalcoliche per l’igiene delle mani.

In più, cambiando argomento pur rimanendo nella stessa ordinanza, è stata prevista la possibilità di acquistare articoli di cartoleria all’interno degli esercizi commerciali che vendono alimentari o beni di prima necessità (che sono quindi aperti); oltre alla possibilità di vendere fiori e piante, ma solo tramite consegna a domicilio.

Copyright @2020

NELLA STESSA CATEGORIA