- InformazioneOnLine - http://www.informazioneonline.it -

Maxi controlli in centro, scattano le denunce

Per l’intera serata di giovedì, fino alle prime ore della notte, i Carabinieri di Busto Arsizio hanno effettuato un maxi controllo nel centro storico della città allo scopo di contrastare fenomeni di microcriminalità diffusa, tra cui, in alcune particolari zone, di spaccio “al dettaglio” di sostanze stupefacenti.

Nel corso del servizio, cui hanno preso parte alcune decine di Carabinieri che hanno “setacciato”, anche a piedi, vicoli e piazze del centro e controllato locali pubblici, è stato arrestato un pregiudicato 45enne, identificato insieme ad altri avventori di un locale pubblico, che avrebbe dovuto essere ai domiciliari.

È stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio un 20enne incensurato. Rintracciato nella zona dei portici di fronte al McDonald’s, è stato trovato in possesso di 30 grammi di marijuana già suddivisa in dosi e di oltre 200 euro, provento attività di spaccio.

Denunciato per guida senza patente un 18enne, pregiudicato che “sfrecciava” a fortissima velocità in Piazza Trento e Trieste, intorno all’1 di notte, nonostante non abbia mai conseguito la patente.

Deferite in stato di libertà per furto in negozi del centro storico una 25enne rumena (per aver rubato alcuni cosmetici) e una 50enne ucraina, per aver asportato generi alimentari.

Segnalati, inoltre, quali abituali assuntori (trovati in possesso di modiche quantità di marijuana), due giovani – di 22 e 26 anni – facenti parte di gruppi di ragazzi con ritrovo abituale nelle piazze del centro.

Nel corso del servizio, che verrà ripetuto con le stesse modalità e con cadenza periodica, sono state complessivamente identificate oltre 50 persone e controllati una ventina di veicoli.