Busto-Casalmaggiore: 3-1 (15-25, 25-19, 25-22, 25-18)
Meijners-show! La Uyba batte Casalmaggiore: ora la Cev

Le farfalle di Mencarelli si aggiudicano in quattro set il derby con la Pomì, agguantano il quarto posto, assicurandosi almeno la quinta posizione nei playoff. Ma ora testa alla finalissima di Coppa Cev

ALEMANI

Igor Mutinari

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Si scrive Meijners, si legge top player.

Una prova monumentale di mamma Flo permette alla Unet e-work Busto Arsizio di battere Casalmaggiore 3-1 (25-21, 30-32, 25-23, 25-16).

Le farfalle raggiungono Monza al quarto posto in classifica ad una giornata dal termine del campionato: le farfalle giocheranno a Conegliano, squadra fortissima, ma già matematicamente prima in regular season e impegnata, pochi giorni dopo, nella fondamentale semifinale di Champions League, mentre le brianzole riceveranno la visita di Bergamo, in piena lotta per l’acceso ai playoff. Insomma nulla è scontato, nemmeno il terzo posto di Scandicci che dista solo due punti.

Tornando all’attualità, Meijners si dimostra la top player che in realtà è, griffando la bellezza di 31 punti (primo trentello bustocco in stagione), con l’impressione che può dominare le partite. Bene anche Herbots, perfetto secondo violino con 16 punti, e la sorpresa Samadan (10).

Il prossimo impegno per Gennari e compagne sarà di quelli che valgono una stagione. Tra le mura amiche del PalaYamamay, per il return match della finale di Coppa Cev, le farfalle sfideranno l’Alba Blaj, dopo il successo in Transilvania nella gara di andata. Si gioca martedì 26 marzo alle ore 20.30.

Le Pagelle

Piani sv, Peruzzo, sv, Herbots 7.5, Grobelna sv, Gennari 6.5, Cumino sv, Orro 7, Leonardi 7, Bonifacio 6.5, Meijners 9, Berti sv, Samadan 7, Botezat sv. All. Mencarelli 7.5.

Le voci del post partita

Coach Mencarelli: “È stata una partita intensa, entrambe le squadre accusano un calo fisico dato che siamo a fine stagione; noi con grande forza di volontà, ci siamo presi una vittoria meritata. Meijners? È un periodo che sta giocando bene, ma è una grande giocatrice che ha fatto un percorso in crescendo. Martedì nella finale di Coppa Cev dobbiamo giocare con grande intensità: questo ci potrà dare grandi soddisfazioni”.

Floortje Meijners: “Abbiamo vinto una partita importante. Il triplete? Sono emozioni uniche: vorremmo vincere ancora, ma prima dobbiamo giocarcela. Abbiamo i nostri sogni, ma dobbiamo pensare alla partita. Ora dobbiamo riposare e gestirci bene per prepararci per la finale: al PalaYamamay ci sarà una bella atmosfera!”

Il film della partita

Nello scontro diretto in chiave playoff – presenti anche il sindaco Antonelli e l’assessore Farioli, già con un occhio all’evento del return match di Coppa Cev – Mencarelli si affida al sestetto composto da Orro in diagonale con Meijners, Bonifacio e Samadan al centro, Herbots e Gennari in banda, Leonardi libero. Risponde Gaspari con Skorupa-Cuttino, Kakolewska-Arrighetti, Bosetti-Carcaces, Spirito. Farfalle in maglia rossa, casalasche in rosa.

Primo set: Busto parte a mille a all’ora (4-0) ma sul turno si servizio di Kakolewska le ospiti tornano a contatto (7-6). Dopo il pareggio (8-8) le farfalle provano ripetutamente la fuga (11-9 e 14-11) ma Casalmaggiore riesce a sempre a recuperare. Per la prima volta le ospita passano in vantaggio (18-19) con Flo Maijenrs che dopo un avvio no da lei piazza una doppietta di puro talento per il 21-19. Casalmaggiore però chiude ancora il divario per un finale punto a punto. Meijners, ancora lei, non ci sta e allunga con Gennari che piazza l’ace definitivo (25-21).

Secondo set: In avvio della seconda frazione Casalmaggiore prova a rialzare la testa (3-6) e raggiunge il +4 (7-11), Meijners riporta a contatto le farfalle (11-12). Si viaggia a stretto contatto per un finale combattuto: Busto annulla un set point, se spreca tre e al quinto tentativo Casalmaggiore pareggia il conto (30-32) con Carcaces.

Terzo set: La Uyba scappa subito con il muro di Orro su Bosetti (5-2), Herbots sancisce la fuga (11-7) ma Bosetti riapre i giochi (11-10). Samadan ricrea un divario murando Kakolewska (13-10) e l’ace di Orro lo amplifica (18-12). Casalmaggiore cerca la rimonta (19-17) e con Carcaces torna in scia (20-19). Le farfalle però non si scompngono e ritornano in vantaggio nel conto set con una monumentale Meijners (25-23).

Quarto set: Le farfalle escono bene dai blocchi di partenza (6-2). Carcaces riporta a contatto le sue (9-8). L’ace di Bonifacio però rimette le cose a posto (13-9). Dai nove metri colpisce anche Samadan (22-15) regalando un finale in discesa alle farfalle. A chiudere ci pensa poi Bonifacio col il muro a prendersi i tre punti (25-16).

Tabellino
Unet E-Work Busto Arsizio-Pomì Casalmaggiore 3-1
(25-21, 30-32, 25-23, 25-16)
Unet E-Work Busto Arsizio
: Piani ne, Peruzzo ne, Herbots 16, Grobelna ne, Gennari 9, Cumino ne, Orro 3, Leonardi (L), Bonifacio 7, Meijners 31, Berti ne, Samadan 10, Botezat ne. All. Mencarelli. Battute: vincenti 5 (Samadan 2), errate 11. Muri: 11 (Meijners e Samadan 3).
Pomì Casalmaggiore: Skorupa 2, Mio Bertolo ne, 5 Spirito (L), Lussana, Marcon ne, Gray, Bosetti C. 18, Radenkovic ne, Arrighetti 4, Carcaces 18, Kakolewska 12, Pincerato, Cuttino 13. All. Gaspari, 2° Bertocco. Battute: vincenti 2, errate 12. Muri: 89.
Arbitri: Piana e Bassan
Durata set: 26′, 38′, 29′, 23′. Tot.: 116′.
Spettatori: 2988

Programma e risultati
Sabato 23 marzo (ore 20.30): Uyba-Casalmaggiore 3-1, Bergamo-Scandicci 3-0
Domenica 24 marzo (ore 17): Brescia-Conegliano, Novara-Cuneo, Filottrano-Firenze, Club Italia-Chieri
Riposa: Monza

Classifica
Conegliano 57; Novara 50; Scandicci 47; Monza e Uyba Busto Arsizio 45; Casalmaggiore 40; Firenze 36; Bergamo 31; Cuneo e Brescia 28; Filottrano 14; Chieri 9; Club Italia 3.

Prossimo turno
Sabato 30 marzo (ore 20.30): Conegliano-Uyba, Casalmaggiore-Novara, Monza-Bergamo, Scandicci-Brescia, Chieri-Filottrano, Cuneo-Club Italia. Riposa: Firenze.

Copyright @2019