Intervento immediato della Volante
Minaccia e rapina un uomo al bancomat, subito arrestato

L’arrestato è un italiano di 58 anni, residente a Solbiate Olona, con diversi precedenti; è finito in carcere per rapina aggravata

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

La scorsa notte la Volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio ha arrestato l’autore di una rapina a mano armata. Erano circa le 23.30 di martedì 18, quando un cinquantenne, che aveva appena prelevato al bancomat dell’ufficio postale di via Ferrer, si è visto avvicinare da un individuo con il volto nascosto dietro uno scaldacollo. Questo ha intimato all’utente di prelevare anche per lui, provocando il tentativo della vittima di sottrarsi alla rapina. A quel punto il malvivente ha reso più esplicite le sue intenzioni e ha estratto un coltello, che ha puntato al torace del malcapitato, intimandogli di consegnare i 100 Euro che aveva appena prelevato. Il malvivente si è allontanato a piedi con il bottino, ma ha fatto poca strada, perché la Volante del Commissariato, avvertita da un passante, è intervenuta rapidamente bloccando l’uomo. Questi, in possesso di due coltelli e dello scaldacollo usato per nascondere il viso, è stato identificato come un italiano di 58 anni, residente a Solbiate Olona e con diversi precedenti, anche specifici. Arrestato per rapina aggravata, è stato portato in carcere.

Copyright @2018