Esordio domenica con la capolista
Il nuovo mister del Fagnano è Claudio Piana

Piana crede nelle potenzialità dell’organico che va a guidare, uno stimolo in più per lui che subentra in corsa dopo l’esonero di Max Mattavelli e l’interregno sulla panchina del diesse Riccio

Al centro, mister Piana

Ottavio Tognola

FAGNANO OLONA

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Non sarà facile ma non impossibile tirar fuori dall’attuale situazione di classifica il Fagnano Calcio per Claudio Piana; è lui, infatti, il suo nuovo allenatore scelto dalla dirigenza biancorossa, in primis dal Direttore Sportivo Gianni Riccio, per risollevare i fagnanesi dall’attuale ultimo posto della graduatoria di Promozione, ancora a zero punti.

Piana crede nelle potenzialità dell’organico che va a guidare, uno stimolo in più per lui che subentra in corsa dopo l’esonero di Max Mattavelli e l’interregno sulla panchina del diesse Riccio.

“Crederci è doveroso – ha esordito mister Piana – farò di tutto per risollevare il morale della squadra che ho visto perdere a Ponte Tresa nonostante un buon primo tempo ma che poi ha smesso di lottare dopo aver subito la rete avversaria”.

“La squadra – ha rimarcato l’ex allenatore di Gorla Maggiore, Casbeno e Arsaghese – è formata da un buon mix di giovani e giocatori con esperienza. Alcuni di loro li ho già allenati e la Promozione è una categoria che si confà al loro livello. Non abbiamo un bomber vero e proprio, per questo cercherò di dare alla squadra un gioco corale, che la porti a supportare, soprattutto con i centrocampisti, la fase d’attacco”.

Per mister Piana sarà una prima sulla panchina del Fagnano assai complicati. Domenica, al “Comunale” di Fagnano Olona arriverà infatti la capolista Meda ma il neo allenatore biancorosso non si scompone più di tanto. “Non abbiamo nulla da perdere. Sicuramente sarà un confronto che ci darà la possibilità di testare la nostra determinazione, un’arma necessaria per raggiungere il nostro obiettivo in un campionato sicuramente difficile ma ancora tutto da giocare nelle prossime 24 gare”.

Copyright @2019