MILANO
“Mobilis in mobile” alla fiera letteraria “Tempo di Libri”

Il nostro collega Luciano Landoni, responsabile della collana “Romanzi Industriali” per la GMC Editore ed esperto di tematiche economiche, ha partecipato alla kermesse letteraria

MILANO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Il nostro collega Luciano Landoni, responsabile della collana “Romanzi Industriali” per la GMC Editore ed esperto di tematiche economiche, ha partecipato alla kermesse letteraria “Tempo di Libri” a Milano.

E’ stato intervistato dalla presidente di TraccePerLaMeta Anna Maria Folchini Stabile nello stand dell’Associazione culturale nonché casa editrice che, attraverso una collaborazione con GMC Editore, ha reso possibile la diffusione a livello nazionale di “Mobilis in mobile – Fare impresa nella società liquida” dello stesso Luciano Landoni.

Un libro incentrato sulla dettagliata descrizione di numerose storie imprenditoriali di successo, prevalentemente del Nord Italia, all’interno delle frenetiche turbolenze dell’attuale “società liquida”.

L’analisi socio-economica di Landoni ha riscosso un notevole successo presso il pubblico: il libro ha venduto più di 2.000 copie.

“Per questo genere di letteratura – ha sottolineato Anna Maria Folchini Stabile – si tratta di un vero record! Le pagine del libro non si limitano a fornire un quadro delle vicende economiche, evidenziano in maniera chiara la passione, l’impegno e l’entusiasmo delle persone che lavorano nelle imprese. Una lettura coinvolgente. Un vero e proprio ‘Romanzo Industriale’. Una volta l’eroe omerico conquistava Troia, oggi ha il coraggio e l’audacia di fare impresa!”.

“Io spero – ha detto Luciano Landoni – di essere riuscito, anche solo in parte, a rendere l’idea della straordinaria carica umana che caratterizza ciascuna delle 35 storie d’impresa che costituiscono l’ossatura di ‘Mobilis in mobile’. Un titolo, preso … in prestito da ’20.000 leghe sotto i mari’ di Giulio Verne, che credo renda bene l’immagine del perenne cambiamento e della necessità di assecondarlo con impegno, genialità e coraggio per poter ‘navigare’ e raggiungere la meta prefissata”.

Copyright @2018