SPORT E SCUOLA
Mondiali studenteschi, la delegazione del Liceo Tosi in Croazia

La squadra femminile di atletica leggera del Liceo Scientifico Arturo Tosi di Busto Arsizio è partita per Spalato (Croazia) dove parteciperà ai mondiali studenteschi. Alice Elena Bellora, Elena Carnaghi, Giulia Maria De Paoli, Martina Meggetto, Ilaria Villa, Alessandra Marzolini, Carolina Righi Ricco e Giorgia Sasso sono le portacolori di Busto e dell’Italia

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

La squadra femminile di atletica leggera del Liceo Scientifico Arturo Tosi di Busto Arsizio è partita per Spalato (Croazia) dove parteciperà ai mondiali studenteschi che, fino al 19 maggio, vedranno gareggiare 33 squadre maschili e 30 squadre femminili provenienti da Francia, Germania, Regno Unito, Repubblica Ceca, Cina, Brasile, Australia, Taipei e Cile.

La squadra, che detiene il titolo di campione nazionale studentesco conquistato nel 2018 a Palermo, è composta dalle studentesse Alice Elena Bellora, Elena Carnaghi, Giulia Maria De Paoli, Martina Meggetto, Ilaria Villa come titolari; Alessandra Marzolini, Carolina Righi Ricco, Giorgia Sasso come riserve.

Ognuna delle studentesse si è preparata per gareggiare in due specialità dell’atletica leggera e nella staffette 100, 200, 300 e 400 mt.

Le ragazze avranno anche modo di partecipare a incontri interculturali tra le rappresentative dei vari paesi e di seguire visite guidate ad alcuni luoghi della Croazia.

L’in bocca al lupo alle studentesse-atlete giunge anche da parte dell’assessore allo Sport ed Educazione Gigi Farioli: “Per la seconda volta il Liceo Scientifico Arturo Tosi ha l’opportunità e insieme la soddisfazione di partecipare ai mondiali studenteschi. Ѐ con grande orgoglio e riconoscenza per l’eccellente lavoro svolto in questi anni all’interno dell’istituto scolastico che saluto le partenti, così come ebbi modo di complimentarmi con i ragazzi due anni orsono. Sport e scuola, educazione e formazione alla vita costituiscono uno dei capisaldi di cui il Liceo Scientifico, grazie al lavoro eccellente dei suoi insegnanti, coordinati ai tempi dal prof. Moscheni, e oggi seguito con costanza, professionalità e determinazione da tutti i colleghi, costituisce la punta di un iceberg. Siamo vicini alle ragazze e a tutti gli accompagnatori, nella speranza di salutarne risultati all’altezza con il loro ruolo di primatiste italiane. Nella certezza comunque che rappresentino degne ambasciatrici del nostro mondo scolastico e giovanile”.

Copyright @2019