SETTORE GIOVANILE PRO PATRIA
Monza fatale per le Under, la neve ferma la Berretti

Soltanto Under 17 e Under 15 sono scese in campo nel weekend nelle negative trasferte di Casatenovo con il Monza; rinviato, invece, il match della Berretti contro il Novara per l’impraticabilità del “Sergio Gambini” di Olgiate Olona

Emanuele Reguzzoni

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Turno a mezzo servizio nel weekend per le formazioni del settore giovanile biancoblù; non è, infatti, scesa in campo la Berretti contro il Novara a causa dell’impraticabilità del “Sergio Gambini” di Olgiate Olona; domenica in bianco – e non per la neve – per l’Under 17 e l’Under 15 cadute negli incontri esterni con il Monza, rivelatosi autentica bestia nera per i tigrotti viste le sconfitte inferte anche nel girone d’andata.

Under 17

Monza-Pro Patria: 5-0

Anche contro il Monza l’Under 17 incassa una sonora sconfitta – la quarta su quattro match disputati nel girone di ritorno. 5-0 il risultato in favore dei brianzoli, senza dubbio una delle migliori squadre del girone e in piena lotta play off. Nulla hanno potuto i rimaneggiatissimi ragazzi di Andrea Vecchio contro un avversario in questo momento nettamente superiore. Dopo un primo tempo in cui Ferri e compagni sono riusciti tutto sommato ad arginare gli attacchi dei padroni di casa (1-0 il parziale), nella ripresa non c’è stata più storia con i biancorossi in grado di andare a segno in altre quattro occasioni. Resta dunque ferma in classifica la Pro Patria, in una giornata costellata da numerosi rinvii per l’impraticabilità dei campi. Per il proseguo del torneo sarà ora importante recuperare al più presto i numerosi infortunati per potersela giocare alla pari contro avversari già di norma più esperti.

Under 15

Monza-Pro Patria: 3-1 (Cosmai)

Giornata negativa – ma soltanto per il risultato – anche per l’Under 15 di Andrea Tomasoni nel big-match di questo turno. Si affrontavano, infatti, le due squadre appaiate al secondo posto in classifica alle spalle della capolista Renate. Ad avere la meglio è stato il Monza capace di imporsi per 3-1 dopo due tempi dall’andamento diametralmente opposto. Prima frazione dominata, infatti dai tigrotti ma conclusa soltanto sull’1-1 (sesta rete stagionale di Cosmai); secondo tempo di marca brianzola con i biancoblù incapaci di reagire dopo il vantaggio locale. Prestazione comunque tutto sommato positiva per i bustocchi che ora però arretrano al terzo posto e vedono il vantaggio in graduatoria ridotto a tre punti sulla Virtus Entella – quarta ma con due partite da recuperare – e a quattro sull’Alessandra – quinta con un match ancora da disputare.

Copyright @2019