SERIE C - 20^ GIORNATA
Monza-Pro Patria: 2-0. Tigrotti a testa alta con la capolista

Con un gol per tempo i brianzoli di Brocchi hanno la meglio sui bustocchi, vicini al pari con Mastroianni. Sabato (ore 15) a Busto arriva la Juventus B

Mattia Brazzelli Lualdi

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Allo stadio “Brianteo” di Monza, nel recupero della prima giornata del girone di ritorno, la Pro Patria cede con l’onore delle armi il passo alla capolista incontrastata del girone, sempre più lanciata verso la promozione in serie B.

Davanti ad Adriano Galliani, presente in tribuna al fianco dell’ex biancoblù Pippo Antonelli, i tigrotti di Javorcic – con Molinari, Palesi, Cottarelli e Defendi titolari – vengono infilati poco dopo il quarto d’ora, quando Fossati direttamente su punizione trafigge Tornaghi. In campo senza la gloriosa maglia biancoblù, la Pro va vicinissima al pari alla mezz’ora, ma il colpo di testa di Mastroianni, su angolo di Galli, si infrange sulla traversa, con Battistini disturbato sul possibile tap-in.

All’intervallo sull’1-0, grazie anche ad un doppio intervento di Tornaghi (prima sul sinistro da fuori di Anastasio, poi su una ravvicinata deviazione aerea), nella ripresa i bustocchi aumentano la pressione, venendo graziati in contropiede dal portoghese Mota Carvalho che, al secondo tentativo, non sbaglia, trovando di testa il colpo del ko.

Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare – il commento in sala stampa di Javorcic –  in due gare col Monza, una squadra che centra poco con questa categoria, abbiamo subito tre gol su palle inattive. Nel primo tempo ci è mancata la fortuna sul palo di Mastroianni, nel secondo tempo abbiamo fatto in modo di impensierire un po’ di più il Monza, ma il risultato va accettato”.  

Sabato (ore 15) tigrotti di nuovo in campo: allo “Speroni” fa tappa la Juventus B per l’anticipo di campionato. In palio punti pesantissimi per la classifica.

PRIMO TEMPO
00′ – Calcio d’inizio, fra i fuochi d’artificio
Monza in rosso… Pro (purtroppo) in verde

07′ – Disattenzione tigrotta
Tornaghi ci mette una pezza

10′ – In tribuna Adriano Galliani: al suo fianco l’ex Pippo Antonelli

12′ – Brighenti al volo: Tornaghi blocca

17′ GOL MONZA – Fossati su punizione: 1-0
parabola perfetta dai 20 metri

30′ – Armellino manda alto da buona posizione

31′ – Mastroianni di testa: traversa
Battistini (disturbato) manca il tap-in

43′ – Anastasio su punizione: Tornaghi devia in corner

45′ – Squadre negli spogliatoi sull’1-0: decide il gol su punizione di Fossati. Pro attendista, ma anche sfortunata: la traversa di Mastroianni trema ancora.

SECONDO TEMPO
00′ – Ripartiti

05′ – Il Monza prova a chiuderla
La Pro tiene duro

10′ – Mastroianni fa a sportellate con Paletta

12′ – Ghioldi da fuori: Lamanna blocca

15′ – Entra l’ex D’Errico, insieme al portoghese Mota Carvalho

17′ – D’Errico di sinistro: alto di poco

20′ – La Pro ci prova (con Mastroianni e Galli)

23′ – Doppio cambio anche per Javorcic
dentro Masetti e Pedone

25′ – Mota Carvalho si divora il raddoppio

28′ – E’ il momento di Kolaj

37′ GOL MONZA – Mota Carvalho spizzica di testa e fa bis

40′ – Dentro Le Noci e Colombo

43′ – Spintone di Fossati su Colombo a palla lontana
scintille…

48′ – Dopo 3′ di recupero, ecco il triplice fischio finale: il Monza vince 2-0. Per la Pro – con un solo grande rimpianto – meglio pensare alla gara (ben più abbordabile) di sabato con la Juventus B

IL TABELLINO
Monza-Pro Patria: 2-0
(1-0)

Marcatori: Fossati al 17’pt, Mota Carvalho al  37’st
AC MONZA (4-3-1-2): 1 Lamanna, 32 Lepore, 19 Scaglia, 29 Paletta, 3 Anastasio; 21 Armellino (25′ s.t. 24 Rigoni), 5 Fossati, 8 Morosini (15′ s.t. 10 D’Errico); 20 Iocolano (40′ s.t. 4 Galli G.); 9 Brighenti (15′ s.t. 16 Mota Carvalho), 32 Gliozzi (25′ s.t. 11 Finotto). A disposizione:12 Sommariva, 6 Bellusci, 7 Chiricò, 14 Rauti, 15 Marconi, 23 Negro, 35 Lombardi. All. Brocchi.
PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Tornaghi; 4 Battistini, 18 Lombardoni, 24 Molinari; 20 Cottarelli (23′ s.t. 26 Masetti), 6 Palesi (40′ s.t. 21 Colombo), 14 Bertoni, 23 Ghioldi (23′ s.t. 7 Pedone), 15 Galli L.; 18 Defendi (29′ s.t. 27 Kolaj), 9 Mastroianni (40′ s.t. 10 Le Noci). A disposizione: 12 Mangano, 2 Marcone, 5 Molnar, 17 Spizzichino, 25 Ferri.  All. Javorcic.
ARBITRO: Francesco Cosso di Reggio Calabria (Francesco Cortese do Palermo e Roberto Fraggetta di Catania).

PROGRAMMA E RISULTATI
Mercoledì 22 gennaio
ore 15: Gozzano-Alessandria: 0-1, Juventus Under 23-Novara: 2-2, Pianese-Pro Vercelli: 0-0, Renate-Giana Erminio: 2-1.
ore 16: AlbinoLeffe-Pistoiese: 0-1.
ore 18: Olbia-Robur Siena: 1-2
ore 18.30: Lecco-Arezzo: 2-2, Pergolettese-Como: 0-0.
ore 20.45: Carrarese-Pontedera: 2-1, Monza-Pro Patria: 2-0.

LA CLASSIFICA
Monza punti 53; Pontedera 40; Renate 39; Carrarese 38; Siena 35; Novara 33; AlbinoLeffe, Alessandria 32; Arezzo, Juventus B, Como, Pistoiese 28; Pro Patria 27; Pro Vercelli 25; Lecco 24; Pianese 21; Pergolettese 20; Gozzano 19; Giana, Olbia 14.

IL PROSSIMO TURNO
Sabato 25 gennaio
ore 15: Pro Patria-Juventus Under 23.
ore 20.45: Pistoiese-Carrarese.
Domenica 26 gennaio
ore 15: Alessandria-Olbia, Arezzo-Pergolettese, Novara-Pontedera, Pro Vercelli-Monza, Robur Siena-Lecco.
ore 17.30: Como-Renate, Giana Erminio-Gozzano, Pianese-AlbinoLeffe.

Copyright @2020

NELLA STESSA CATEGORIA