Detenzione abusiva e ricettazione
Nascondeva una calibro 22 in giardino, pregiudicato arrestato

L’uomo di 55 anni era in possesso della pistola che aveva intenzione di usare contro la sua ex compagna. Dietro un albero del giardino, avvolta in una maglietta bianca, gli agenti del Commissariato di Busto hanno trovato un revolver calibro 22

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nell’ambito delle attività info-investigative finalizzate al contrasto della criminalità, poste in atto dagli Agenti della Squadra Investigativa del Commissariato di Busto Arsizio, gli stessi hanno appreso che un noto pluripregiudicato di 55 anni, da poco uscito dal carcere dove era rinchiuso per “stalking”, residente a Busto Arsizio, era in possesso di un’arma da fuoco che aveva intenzione di usare contro la sua ex compagna, in quanto nei confronti della stessa (già vittima delle sue molestie e minacce)  provava ancora un forte sentimento di gelosia. Nel pomeriggio di venerdì 20 luglio, gli agenti, dopo un lungo servizio di appostamento nei pressi dell’abitazione del pregiudicato, hanno fermato l’uomo a bordo di un’autovettura in compagnia di un altro individuo, hanno controllato l’autovettura, effettuando poi la perquisizione anche all’abitazione e al giardino pertinenziale, dove effettivamente, dietro ad un albero del giardino, è stato rinvenuto, occultato all’interno di una maglietta bianca, un revolver marca Ruger calibro 22.

Il pregiudicato è stato arrestato per detenzione abusiva di arma da fuoco e ricettazione, e l’arma sottoposta a sequestro.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA