Le voci del post partita
Nava: “La vittoria del gruppo”. Speroni: “Il successo di Busto”

Coach Nava e il General Manager Speroni commentano la promozione: "Grazie a tutti e forza Busto"

Enrico Salomi

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Grande festa negli spogliatoi, dove la gioia prende inevitabilmente il sopravvento sulle analisi più propriamente tecniche.
Oramai ci siamo abituati alle vittorie punto a punto – commenta coach Gianni Nava e pensare che, invece, all’inizio del campionato i rush finali ci vedevano sempre soccombere. Non dico con lucidità, ma con voglia, carattere, determinazione e spirito abbiamo imparato a portare a casa il risultato e 12 vittorie negli ultimi 13 incontri fanno capire che siamo arrivati preparati all’atto conclusivo della stagione. Abbiamo dovuto fare i conti con i tanti infortuni, ma fisicamente stiamo bene, perché siamo allenati e ci abbiamo sempre creduto.
Questo è un premio a tutti, ai ragazzi, allo staff, agli assistenti. Abbiamo raddrizzato una serie che era incominciata male. La vittoria di Busnago è stata una vittoria tecnica. Stavolta, invece, è stata una gara di nervi: ci abbiamo creduto e siamo arrivati in fondo. Poi, come sempre, i finali punto a punto non sono mai facili. E’ stato un playoff così: abbiamo dovuto patire sempre, ma il risultato ci ha dato ragione. E adesso ci godiamo questo bellissimo momento: sono 3 promozioni consecutive ed è davvero un risultato da festeggiare…“.

Intanto capitan Gabriele Gambaro (corso in tribuna ad abbracciare la madre) guida la festa negli spogliatoi, dopo aver recitato il ruolo di capo ultrà sugli spalti, per stare vicino ai compagni di squadra seppur infortunato.
Siamo arrivati laddove dovevamo arrivare – aggiunge il General Manager Carlo Speroni – perché una città come Busto Arsizio merita la serie C Gold. E’ chiaro che dovremo metterci subito al lavoro per preparare la prossima stagione, ben sapendo che non è un livello semplice sotto tutti i punti di vista e che dovremo coinvolgere altre persone. La gente ha risposto benissimo: la palestra era piena e desideriamo che l’anno prossimo sia ancora così, perchè finalmente Busto Arsizio torna al livello che le compete.
Potrei iniziare con la serie di ringraziamenti, ma non la finirei più. Tre nomi su tutti sono sicuramente il Presidente Fabio Ferrarini, lo sponsor Tiziano Barbera e coach Gianni Nava. E poi abbraccio tutta la squadra, che ha vinto con il cuore una partita complicata, che abbiamo risolto nel finale grazie al canestrissimo di Arui e grazie ad un’ottima gestione. In questi due anni ha trionfato l’ottima chimica di squadra, che abbiamo cementato dopo la promozione dell’anno scorso, mantenendo intatto il nucleo storico, a cui abbiamo aggiunto dopo Natale i nuovi acquisti di Vai e Zattra.
Il futuro? Come detto la serie C Gold ha un livello davvero competitivo. Se dovessi rispondere adesso con il cuore, direi che questa squadra è da confermare in blocco, poi è chiaro che saranno discorsi che faremo con il tempo e ragionando con l’allenatore. Per ora godiamoci la festa. Ringrazio tutti e… forza Busto!“.

Copyright @2018