Collaborazione tra il Comune e Autotorino
Nuovo “biglietto da visita” per Castellanza. Le rotatorie sulla Saronnese si fanno belle

Grazie ad un accordo tra l’Amministrazione e l’azienda, le due rotonde situate presso il confine cittadino sulla Saronnese sono state rinnovate per tornare ad essere un “degno biglietto da visita” per la città

Loretta Girola

castellanza

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Quando la collaborazione tra pubblico e privato dà buoni frutti. Così si potrebbe definire l’opera di riqualificazione delle rotatorie sulla Saronnese, all’ingresso della città. Grazie ad un accordo tra l’Amministrazione comunale e Autotorino, le due rotonde all’altezza dell’ex Esselunga sono state rinnovate e riqualificate per tornare ad essere un “degno biglietto da visita” per Castellanza.

Ad occuparsi della manutenzione e del “decoro” delle due rotatorie, tra gli incroci via Bettinelli/via Milano e corso Matteotti/via per Legnano, sarà dunque il prestigioso concessionario d’auto, che ha raggiunto un accordo con l’Amministrazione. Accordo che prevede, per i prossimi nove anni, che l’azienda si occupi della “realizzazione e manutenzione delle rotonde con aree verdi ed essenze arboree, a fronte di spazi per la pubblicizzazione dell’attività”.
Durante questo primo e radicale restyling si è deciso anche di aggiungere una scritta di “benvenuto nella Città di Castellanza”.

La riconsegna ufficiale alla cittadinanza è avvenuta nella mattinata di mercoledì 28 luglio, alla presenza del Sindaco Mirella Cerini, del Marketing Manager di Autotorino Spa, Michele della Cagnoletta, e del Responsabile della filiale di Castellanza Andrea Beppato.
“Vogliamo ringraziare l’Amministrazione per questa opportunità – ha commentato della Cagnoletta – lo sforzo reciproco ha portato ad ottimi risultati. Siamo molto soddisfatti di ciò che è stato realizzato; si tratta di un ottimo esempio di collaborazione tra pubblico e privato, collaborazione che siamo pronti ad estendere”.
“A noi della filiale di Castellanza ha fatto piacere partecipare a questo progetto di riqualificazione, che dà un rinnovato messaggio di benvenuto a chi entra in città – ha proseguito Andrea Beppato – siamo di casa a Castellanza da 5 anni, ci sentiamo davvero parte di questa città e abbiamo a cuore la comunità in cui viviamo e lavoriamo; per questo abbiamo sostenuto, nel tempo, numerose iniziative di aggregazione, sportive e sociali. Quella di oggi ha un valore speciale e per questo siamo onorati e felici di aver potuto affiancare il Comune nella sua realizzazione”.

“Sono veramente contenta dell’ottimo lavoro di riqualificazione fatto da Autotorino – ha concluso il Sindaco Mirella Cerini – che si è dimostrata disponibile a recepire le nostre indicazioni per rendere molto più gradevoli le due aree verdi. Questa è la dimostrazione che la collaborazione tra pubblico e privato, se ben gestita, può dare buoni frutti. Desidero ringraziare l’azienda perché si è fatta completamente carico dei costi dell’intervento grazie ad un accordo di sponsorizzazione.
Le due “nuove” rotonde hanno già avuto un riscontro positivo da parte della cittadinanza, che ha apprezzato soprattutto la decisione di posizionare la scritta che dà il benvenuto a chi entra in città; interventi come questi, anche se in apparenza sembrano piccole cose, sono molto importanti, poiché è proprio da questo che si deve partire per aumentare il decoro della città.
Si tratta, dunque, di un altro tassello a completamento del programma della nostra amministrazione, ora la Città di Castellanza ha un bel biglietto da visita in un punto strategico del territorio”.

Copyright @2020

NELLA STESSA CATEGORIA