SERIE C - 9^GIORNATA
Olbia-Pro Patria: 0-1. Tigrotti corsari sull’Isola

Con un gol di Spizzichino a metà del primo tempo, i tigrotti di Javorcic tornano a vincere in Sardegna. Sabato 19 ottobre (Speroni ore 15) anticipo con la Pro Vercelli

Mattia Brazzelli Lualdi

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Quarta vittoria in campionato, seconda in trasferta, per la Pro Patria che torna a centrare i tre punti in Sardegna andando ad espugnare 0-1 il “Bruno Nespoli” di Olbia, grazie al gol – il primo fra i prof – di Spizzichino a metà del primo tempo.

Davanti ad una quindicina di fedelissimi biancoblù, con in testa la presidentessa Patrizia Testa, i tigrotti di Ivan Javorcic partono subito forte, sbloccando meritatamente il risultato al 22′, quando Spizzichino effettua un tiro a metà fra il cross e la conclusione con la palla che si infila nell’angolino basso della porta sarda. I padroni di casa, in crisi di risultati e non solo (Muroni e Vallocchia out per ragioni disciplinari), faticano a reagire, accusando il momento di tensione con il diesse Tatti e l’allenatore Filippi entrambi espulsi per proteste.

All’intervallo con la Pro legittimamente avanti e in assoluto controllo, in avvio di ripresa Le Noci viene platealmente cinturato in area: tutti si aspettano il rigore, persino i difensori dell’Olbia, incappati in un erroraccio, ma l’arbitro incredibilmente non fischia, lasciando proseguire fra le proteste biancoblù.
Javorcic inserisce forze fresche (si rivede Fietta, oltre a Pedone, Cottarelli e Palesi) per evitare brutte sorprese che fortunatamente non arrivano: al triplice fischio finale i tigrotti possono festeggiare la quarta vittoria nelle ultime cinque gare di campionato. Tradotto in classifica: sesto posto.

Abbiamo giocato una partita con equilibrio e autocontrollo, da squadra matura – il commento in sala stampa di mister del tecnico croato della Pro –  lo stesso vale per la gestione della gara, praticamente perfetta. Non è stato un match bello tecnicamente e proprio per questo ci tengo a sottolineare il salto di qualità, mentale e caratteriale, compiuto dai miei ragazzi. Altri segnali forti in una settimana particolare. Questo gruppo è solido. Ad un certo punto del match l’Olbia ha inserito addirittura cinque attaccanti, ma noi non ci siamo scomposti, gestendo ogni situazione nel migliore dei modi. Tornaghi non è stato praticamente mai impegnato. Bravi anche nel controllare emotivamente le energie nervose. Fondamentale, inoltre, aver conquistato la vittoria senza subire gol. Un aspetto che ci aiuta a lavorare con continuità e serenità“.

PRIMO TEMPO
00′ – Calcio d’inizio: Pro in verde, Olbia in bianco
una quindicina tifosissimi biancoblù: 10 in curva, 4 in tribuna

01′ – Mastroianni in acrobazia, dopo uno schema su punizione
C’è anche Patrizia Testa, direttamente dal Canada

03′ – Gli ultras sardi inveiscono contro Busto
l’amicizia fra bustocchi e sassaresi alla base della rivalità

05′ – Spizzichino dopo un batti e ribatti
fuori non di molto

10′ – A Olbia tira un po’ vento, ma a livelli accettabili

15′ – Il dirigente dell’Olbia Tatti allontanato dalla panchina
la tensione nel club sardo è tangibile

22′ GOL PRO PATRIA – Tiro cross di Spizzichino: 1-0
ingannato il portiere di casa. Gol sotto i tifosi biancoblù

28′ – Giallo per Colombo

35′ – Pro in controllo e pericolosa di rimessa

39′ – Mastroianni di testa: fuori di poco

40′ – Ammonito anche Lombardoni

43′ – Espulso anche l’allenatore dell’Olbia Filippi

47′ – Dopo 2′ di recupero, squadre negli spogliatoi: all’intervallo il vantaggio della Pro, siglato da Spizzichino, è strameritato. Olbia in difficoltà e in preda al nervosismo

SECONDO TEMPO
oo’ – Ripartiti

05′ – Su errore difensivo dell’Olbia, Le Noci viene cinturato in area
è rigore, ma l’arbitro non fischia

11′ – Primo cambio per Javorcic: staffetta Colombo Fietta

19′ – Tiro cross di Galli: alto. Pro sempre in controllo

21′ – I giocatori dell’Olbia provano a reclamare un rigore
ma non scherziamo: era solo angolo

25′ – Triplo cambio per la Pro
dentro Palesi, Pedone e Cottarelli

30′ – Dagli altri campi: Lecco e Pergolettese sempre sotto

32′ – La sponda di Mastroianni lancia in porta Pedone
ma era offside

51′ – Dopo 6′ di recupero, ecco il triplice fischio finale: la Pro espugna il campo dell’Olbia, grazie al gol di Spizzichino a metà del primo tempo. Vittoria meritata e mai in discussione

IL TABELLINO
Olbia-Pro Patria: 0-1 (0-1)
Marcatore: Spizichino al 22’pt
OLBIA CALCIO 1905 (4-3-1-2): 22 Van Der Want; 14 Pisano, 5 Gozzi, 4 Dalla Bernardina (11′ s.t. 19 Parigi), 23 Pitzalis; 7 Lella (46′ s.t. 21 Verde), 3 La Rosa, 13 Pennington (38′ s.t. 28 Miceli); 33 Biancu; 9 Ogunseye, 11 Doratiotto. A disposizione: 1 Barone, 2 Mastino, 18 Demarcus, 24 Belloni, 26 Crosta, 27 Zugaro. All. Filippi.
PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Tornaghi; 4 Battistini, 19 Lombardoni, 3 Boffelli; 17 Spizzichino (25′ s.t. 20 Cottarelli), 21 Colombo (11′ s.t. 16 Fietta), 14 Bertoni (25′ s.t. 6 Palesi), 23 Ghioldi, 15 Galli; 10 Le Noci (25′ s.t. 7 Pedone), 9 Mastroianni. A disposizione: 12 Mangano, 22 Angelina, 2 Marcone, 5 Molnar, 11 Parker, 24 Molinari, 26 Masetti.  All. Javorcic.
ARBITRO: Adalberto Fiero della sezione di Pistoia (Lorenzo D’Ilario di Tivoli e Franco Iacovacci di Latina).
NOTE -Giornata calda, nuvolosa e leggermente ventosa. Terreno di gioco in discrete condizioni. Ammoniti: Dalla Bernardina, Ogunseye, Lella (OLB); Colombo, Lombardoni (PP). Espulsi: 1t′ p.t. il Responsabile Area Tecnica dell’Olbia Tomaso Tatti per proteste e al 42′ p.t. l’Allenatore dell’Olbia Michele Filippi per proteste. Angoli: 6-0. Recupero: 2′ p.t. – 5′ s.t.

PROGRAMMA E RISULTATI
Domenica 13 ottobre
ore 15: Lecco-Pianese: 1-3, Olbia-Pro Patria: 0-1, Carrarese-Pergolettese: 3-0
ore 17.30: Alessandria-Como: 1-1, Giana Erminio-Novara: 2-1, Monza-AlbinoLeffe: 1-0, Renate-Gozzano: 3-0, Robur Siena-Arezzo: 1-1
Lunedì’ 14 ottobre
ore 20.45: Pontedera-Pistoiese: 2-1
Mercoledì 30 ottobre
ore 20.45: Pro Vercelli-Juventus Under 23

LA CLASSIFICA
Monza punti 24; Renate 20; Alessandria, Pontedera 18; Carrarese 16; Pro Patria 15; Novara, Siena 14; Como 13; Pro Vercelli, Pianese 11; Pistoiese 10; AlbinoLeffe, Juventus Under, Arezzo 9; Gozzano 8; Olbia 7; Lecco 6; Pergolettese 4; Giana Ermino 2.

PROSSIMO TURNO
Sabato 19 ottobre
ore 15: Pro Patria-Pro Vercelli
ore 20.45: Arezzo-Alessandria
Domenica 20 ottobre
ore 15: Como-Pontedera, Gozzano-Olbia, Novara-Carrarese, Pergolettese-Robur Siena, Pianese-Monza.
ore 17.30:  AlbinoLeffe-Lecco, Juventus Under 23-Renate, Pistoiese-Giana.

Copyright @2019