Studenti premiati
Olga Fiorini ancora una volta protagonista al Fashion Graduate Italia

Tre ragazzi diplomati dell’Istituto di Busto Arsizio hanno ottenuto menzioni speciali all’evento promosso dalla Piattaforma sistema formativo moda

rpt

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Gli studenti di moda degli Istituti Acof Olga Fiorini spiccano tra i partecipanti al concorso per il miglior portfolio di “Fashion Graduate Italia” con ben tre menzioni speciali per tre diplomati dell’Istituto Tecnico Moda di Busto Arsizio. Mercoledì 30 ottobre presso il polo culturale Base di Milano ed alla presenza dell’assessore regionale al turismo, marketing territoriale e moda Lara Magoni, sono stati premiati i vincitori del “contest” riservato agli studenti delle classi quinte delle scuole superiori di secondo grado con indirizzo moda di tutta Italia. La premiazione si è svolta all’interno della giornata conclusiva del Fashion Graduate Italia – evento promosso da Piattaforma Sistema Formativo Moda in collaborazione con Regione Lombardia, Comune di Milano, Confindustria Moda, Intesa San Paolo – dedicato a chi studia (o vuole studiare) moda in Italia. Il fitto programma della manifestazione comprendeva le sfilate delle scuole e accademie partecipanti, tra cui Istituto Marangoni, IED, Iuad -Institute of Universal Art and Design (appartenente al circuito Acof), ma anche momenti di portfolio review con i professionisti del settore, workshop specialistici e incontri su tematiche care alla generazione del futuro.

Per il terzo anno consecutivo l’Istituto Tecnico Sistema Moda Olga Fiorini ritira tre menzioni speciali per la tecnica a Linda Gastaldi, per la grafica a Kateryna Romanova e per l’illustrazione a Pietro Chiappetta: tutti e tre i ragazzi, diplomati a luglio 2019, hanno già trovato un impiego presso alcune aziende di moda della nostra zona o hanno intrapreso un percorso da libero professionista.

“Anche quest’anno i nostri ragazzi che studiano moda hanno vinto questo importante contest inviando i propri originalissimi lavori esaminati da una giuria tecnica, e meritando i prestigiosi riconoscimenti assegnati dagli esperti del settore che si confrontano quotidianamente con le potenzialità dei nuovi giovani designer”, spiega la docente di Ideazione e progettazione moda Raffaella Maini. “Tutto ciò è per noi docenti motivo di orgoglio e un grandissimo merito va ai tre studenti dell’Istituto Tecnico Moda che hanno avuto una visione verso l’esterno già adulta e non solamente scolastica, ma proiettata verso il mondo lavorativo”.

Copyright @2019