È accaduto giovedì sera
Olgiate Olona: furto al campo sportivo

Furto negli spogliatoi dell’Olgiatese: dopo le denunce, si attendono le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza

Olgiate Olona

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Brutto episodio al campo sportivo “Sergio Gambini” di Olgiate Olona, dove giovedì sera i giocatori della prima squadra verdeviola di mister Alessandro Amato (capolisti nel girone N di Seconda Categoria) e di una squadra amatoriale di Busto hanno trovato una sgradita sorpresa al rientro dagli spogliatoi: i portafogli svuotati.

Telefonini e carte di credito sono stati risparmiati, così come le monetine e anche – per restare in ambito calcistico – un abbonamento al Milan, ma le banconote presenti in alcuni portafogli, fra cui anche quello dell’allenatore dell’Olgiatese, (si parla in totale di una cifra che oscilla dai 300 ai 500 euro) sono state prelevate.

Un’azione fulminea  (gli spogliatoi si affacciano proprio sui campi da gioco) che, nell’incontrollato via vai generale, ha preso in contropiede tutti, persino i dirigenti (a quell’ora assenti) della società.

Che si tratti di ladruncoli occasionali sembra al momento la versione più plausibile, anche se qualche indicazione in più si potrebbe avere dalle registrazioni delle telecamere di sorveglianza delle aziende adiacenti il campo di via Armando Diaz.

In attesa che la Giustizia faccia il suo corso, il campanello in casa Asd Olgiatese è suonato: occorre prendere provvedimenti, monitorando con più personale (basterebbe almeno un dirigente presente per tutta la durata degli allenamenti) gli ingressi alla zona spogliatoi o dotando i fruitori di chiavi per la chiusura delle porte degli spogliatoi.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA