Giovedì (ore 18.45) Italia-Russia
Il PalaYamamay si tinge d’azzurro: a Busto la nazionale di pallamano

Il PalaYamamay ospita la nazionale di Pallamano nel crocevia verso Euro 2020 contro la Russia: si gioca giovedì 13 giugno alle ore 18.45

Igor Mutinari

busto arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Il biancorosso della Unet e-work Busto Arsizio cede il suo palcoscenico all’azzurro della nazionale, con le le farfalle del volley pronte a cedere il campo agli azzurri della pallamano.

Giovedì 13 giugno alle ore 18.45 l’Italia di coach Riccardo Trillini affronta al PalaYamamay di Busto Arsizio la fortissima Russia sulla strada della qualificazione ai campionati Europei del 2020, previsti dal 10 al 26 gennaio 2020 in Austria, Svezia e Norvegia.

La squadra azzurra è attualmente terza nel girone 7 con 4 punti dopo 4 partite giocate, in virtù delle due vittorie con la Slovacchia e delle due sconfitte contro Ungheria e in Russia. Proprio la nazionale sovietica precede gli azzurri di un punto: nel match di andata i russi si sono imposti per 34-20. Si qualificano alla fase finale le prime due di ciascun girone e le tre miglior terze.

Gli azzurri si sono allenati per questo match al PalaTacca di Cassano Magnago, casa della Pallamano Cassano di patron Braggion, giunta per la prima volta alle semifinali scudetto e società organizzatrice dell’evento grazie alla collaborazione della Unet e-work Busto Arsizio di patron Giuseppe Pirola (dove mercoledì alle 12.30 si terrà la conferenza stampa dell’evento).

In match importantissimo, contro un avversario particolarmente ostico, la nazionale azzurra proverà dunque ad appoggiarsi al PalaYamamay per riuscire a completare una vera impresa sportiva.

Pasquale Maione, capitano e recordman di presenze in azzurro (152), presenta la sfida: “Le sensazioni sono positive. L’atmosfera è quella giusta: sappiamo bene dell’importanza di questa partita e vogliamo giocarcela al meglio. Naturalmente siamo consapevoli della forza della Russia, che non può concedersi passi falsi e verrà a Busto Arsizio per vincere. Noi siamo cresciuti molto con il tempo, partita per partita e lavorando duro. Ad aprile, contro la Slovacchia, abbiamo dimostrato di poter giocare ad un livello europeo e ci siamo meritati di restare in corsa per la qualificazione fino alla fine e di giocarcela in questo doppio confronto così prestigioso. Ora vogliamo giocarci le nostre carte senza timori. Continuiamo a sognare perché lo abbiamo meritato sul campo. Ci aspettiamo un grande pubblico. Di recente le partite in casa della Nazionale hanno sempre suscitato grande attenzione. Giovedì siamo sicuri che l’accoglienza di Busto Arsizio sarà una volta speciale”.

Alle ore 16.15 si disputerà la sfida tra le nazionali Under 19 di Italia e Austria. La Pallamano Cassano Magnago, organizzatrice dell’evento con il patrocinio della regione Lombardia e del comune di Busto Arsizio, è campione nazionale in carica proprio di questa categoria.

I convocati azzurri
Portieri: Ebner, Ilic e Volarevic
Ali: Arcieri, Dapiran, Bronzo e Sonnerer.
Terzini e centrali: Bulzamini, Dainese, Moretti, Argentin, Angiolini, Stabellini, Iballi, Savini, Skatar e Fantinato.
Pivot: Basic, Parisini e Maione.
Allenatore: Trillini.

Acquisto biglietti
I biglietti a prezzo pieno costano 10 euro e sono acquistabili online, nei punti Sisalpay, al telefono (06/0406) oppure direttamente in cassa al PalaYamamay il giorno della gara. Le società affiliate alla FIGH possono acquistare un minimo di 30 biglietti al costo di 5 euro, i disabili e gli over 60 a 2 euro, gli under 14 entrano gratis.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA