Spazi culturali più vicini
Palazzo Cicogna si apre alla nuova piazza

In concomitanza con l’apertura di piazza Vittorio Emanuele alla cittadinanza, è stato aperto, per decisione dell’assessore Manuela Maffioli, il cancello di Palazzo Marliani Cicogna. L’accesso a Palazzo sarà consentito negli orari di apertura della biblioteca

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

In concomitanza con l’apertura di piazza Vittorio Emanuele alla cittadinanza, è stato aperto, per decisione dell’assessore a Identità, Cultura e Commercio Manuela Maffioli, il cancello di Palazzo Marliani Cicogna, che dà sulla piazza.

“Un’apertura inedita, perché solitamente quel cancello è chiuso, che ha più significati – spiega l’assessore Maffioli -. Da un lato, consente un più facile accesso, per chi arriva dal centro, alla Sala Monaco, che, in queste settimane estive (e fino al 31 agosto), è stata ed è lo spazio della biblioteca aperto agli utenti. Esso consente inoltre di accedere al cortile principale del palazzo, che ospita sia la biblioteca che le nostre raccolte civiche, uno dei nostri musei”.

Un’apertura importante anche sotto l’aspetto simbolico. “È importante che il Palazzo, di cui a breve verrà sistemata la facciata, si apra alla piazza e viceversa – prosegue Maffioli -, perché consente ai cittadini di avere facile accesso e insieme di scoprire uno dei presídi principali della cultura a Busto Arsizio, uno spazio con cui “dialogare” senza barriere, che è giusto sentano familiare, perché è di tutti, è lo spazio culturale della città”.

Ciò anche in un’ottica di sviluppo futura. “Lì si sta per realizzare il nuovo polo culturale della città – annuncia l’assessore – una “agorà nell’agorà”, che si realizzerà con il recupero e il riuso funzionale delle vecchie carceri, anch’esse a breve oggetto di un intervento, grazie agli oneri di urbanizzazione dell’insediamento residenziale”.

“Saranno rifatti il tetto e sistemati gli spazi interni, sulla base di un progetto all’attenzione della Soprintendenza e previo il suo benestare. Possiamo anticipare che saranno destinati a uso culturale, da un lato in risposta alle esigenze emerse negli ultimi tempi e, dall’altro, a ospitare discipline volte a incrementare l’offerta culturale”.

L’investimento sulle vecchie carceri ammonta a circa 900.000 euro di oneri di urbanizzazione. L’accesso a Palazzo Marliani Cicogna da piazza Vittorio Emanuele sarà consentito negli orari di apertura della biblioteca (Sala Monaco): dal lunedì al venerdì 9.00-18.45, sabato 9.00-17.45.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA

LEGGI ANCHE