LE PAROLE DI MATTEO TOSI, CHE LASCIÒ IL POSTO IN CONSIGLIO A EFREM
“Paolo è un ragazzo semplice e cristallino. La magistratura dirà se mi sbaglio”

Dopo lo shock iniziale, Tosi, che per via dell’impegno di garante dei detenuti conosce la realtà carceraria, ha deciso di commentare brevemente la vicenda su Facebook

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

“Paolino mi è sempre sembrato un pezzo di pane, un ragazzo semplice e cristallino, educato, gentile e con ottimi valori”. Lo dice Matteo Tosi, consigliere comunale della lista Busto Grande fino a poco meno di due anni e mezzo fa, quando decise di dimettersi per dedicarsi esclusivamente al ruolo di garante dei detenuti del carcere di Busto Arsizio.

Il suo posto in assise venne preso proprio dalla persona che lui chiama “Paolino”, ossia Paolo Efrem, arrestato questa mattina nell’ambito di un’inchiesta su ‘ndrangheta e rifiuti.

Dopo lo shock iniziale, Tosi, che per via dell’impegno di garante dei detenuti conosce la realtà carceraria, ha deciso di scrivere alcune righe su Facebook.

Ho conosciuto Paolino quando si è accostato a Busto Grande, nel 2016, mentre la campagna elettorale entrava nel vivo. E poi, sempre meglio, quando mi ha sostituito in Consiglio Comunale, per una sorta di passaggio di consegne e per provare a dargli una mano.

Sia al primo impatto che frequentandolo più spesso, mi è sembrato un pezzo di pane, un ragazzo semplice e cristallino, educato, gentile e con ottimi valori.

Posso essermi sbagliato, per carità, e la magistratura saprà dirmelo, a indagini finite. Ma, davvero, non posso nemmeno immaginarmelo come affiliato di qualsivoglia cosca o simili.

In questo, mi conforta leggere che la criminalità organizzata gli avrebbe organizzato la campagna elettorale. Il che starebbe a significare che la suddetta cricca di malviventi sarebbe arrivata seconda, dietro di me, con meno di 90 voti… il che mi sembra quanto meno improbabile! Spero che anche tutte o molte altre accuse si rivelino infondate, se non illazioni, e gli mando un abbraccio, perché so che sta in un posto che fa paura e che starà pensando a sua moglie ai suoi figli, qualsiasi cosa abbia fatto!

Copyright @2020