da domenica 30 giugno
Parco Alto Milanese, al via la stagione estiva

Il Parco Alto Milanese si veste a festa e si prepara a far vivere ai suoi frequentatori una piacevole estate tra natura, divertimento e svago. Servizio della Baitina ottimizzato e presenza in pianta stabile del MasterChef Jerry Alotta

Simone Testa

CASTELLANZA

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Cibo, musica, animazione e spettacoli per i più piccoli. Il Parco Alto Milanese si veste a festa e si prepara a far vivere ai suoi frequentatori una piacevole estate tra natura, divertimento e svago. Domenica 30 giugno, la tradizionale inaugurazione con la diciannovesima edizione del “Parco in Festa”, l’appuntamento che apre ufficialmente le porte alla stagione estiva. Il programma della giornata si aprirà alle 10.30 e proseguirà fino a sera con visite guidate nel parco, laboratori per i bambini, momenti di animazione e lo spettacolo per le famiglie che anticiperà l’aperitivo musicale delle 18.30 con gli Old Timey Duo.

Per ogni weekend di luglio e settembre, con una piccola pausa ad agosto, saranno riproposte diverse attività dedicate ai più piccoli fra laboratori creativi, giochi e racconti di fiabe. Ma la grande novità di quest’anno, evidenziano la presidente del CdA del Consorzio Parco Laura Rogora e la direttrice organizzativa Anna Prada, sarà “un’ottimizzazione del servizio della Baitina, il punto di ristoro del parco (raggiungibile dall’ingresso di via Azimonti, a Castellanza) che sarà aperto, come recita il suo slogan ‘tutto il giorno, tutti i giorni per tutta l’estate’. Sarà infatti possibile fare colazione con una brioche appena sfornata, fermarsi a pranzo per un piatto fresco e godersi i numerosissimi eventi in programma per la sera. L’obiettivo era quello di rilanciare un Parco a misura di famiglia, con diverse iniziative che permettano a grandi e piccini di trascorrere del tempo insieme, immersi nel verde fra relax e svago e, soprattutto, in sicurezza grazie alla collaborazione e al presidio della Protezione Civile”.

Baitina che sarà dunque il centro nevralgico dell’estate del Parco Alto Milanese con un servizio di ristoro sempre aperto e con diverse serate a tema. Grazie alla collaborazione con Dooing Experience, ogni mercoledì verrà proposta una serata degustazione con musiche raffinate, percorsi di vino molto particolari e grandi classici della cucina. Il giovedì sarà dedicato al “gran mangiare” e vedrà protagonisti piatti tipici dell’estate come i calamari, la paranza e molti altri. Venerdì sarà il turno dello chef proveniente direttamente dall’ultima edizione di MasterChef Italia Jerry Alotta, che preparerà le sue carni in perfetto stile americano. Il sabato sera sarà dedicato alla “cena in Baitina” con un ricco e vario menù, mentre la domenica continuano i piccoli concerti nel Parco, da quest’anno anticipati alle 20.30 con chiusura alle 22.30, in modo da continuare con un dopo-concerto tranquillo e rilassato.

“Si è fatto molto per migliorare i servizi offerti dal Parco e dalla Baitina – aggiunge Flavio Castiglioni, assessore all’ambiente di Castellanza, insieme a Valter Tomasini, direttore organizzativo della Baitina – La presenza in pianta stabile di Jerry Alotta ne è la prova. Il Parco Alto Milanese si prepara a vivere un’estate all’insegna del verde e del buon cibo”.

L’ingresso al parco è sempre gratuito.

Copyright @2019