Presto una nuova sede
Passaparola, successo per la serata benefica. La rete si espande ancora

Raccolti circa 600 euro che andranno ad aiutare i più bisognosi. Il sindaco promette una nuova sede all’associazione di promozione sociale che si sta espandendo anche a Saronno e a Gallarate

Simone Testa

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Grande successo per la serata di beneficenza e raccolta fondi organizzata da Passaparola, l’associazione di promozione sociale. Nel corso dell’evento, tenutosi sabato 5 ottobre presso il ristorante Casa di Corte Nuova, sono stati raccolti circa 600 euro che andranno a sostenere l’opera solidale dell’associazione bustocca, che aiuta i più bisognosi dalla distribuzione di alimenti e beni di prima necessità fino al ricollocamento nel mondo del lavoro, senza tralasciare il supporto morale offerto da una psicologa presso il Centro di Ascolto.

Fra i presenti – oltre alle numerose realtà che collaborano fianco a fianco con Passaparola e ad alcune delle famiglie di chi, in prima persona, ha ricevuto aiuto dall’associazione – anche il sindaco Emanuele Antonelli (insieme all’ex assessore all’inclusione sociale Miriam Arabini, nda) che conferma la vicinanza e il pieno supporto all’associazione.

L’evento ha rappresentato un passo importante per Passaparola che ha fatto il punto sui risultati ottenuti durante l’anno, che contano centinaia di persone ricollocate nel mondo del lavoro, e ha presentato i progetti futuri. L’associazione sta infatti continuando ad espandere la propria rete di solidarietà, arrivando ad abbracciare il territorio di Saronno e, prossimamente, anche quello di Gallarate. “Passaparola sta crescendo notevolmente nell’ultimo periodo – commenta Devis Martinello, presidente dell’associazione – L’amministrazione comunale ci sostiene da sempre e, proprio di recente, ci ha comunicato che ci fornirà i locali adatti ad ospitare una nuova sede e quindi a ottimizzare il Centro d’Ascolto, la cui affluenza continua crescere”.

Non risparmia i ringraziamenti Martinello, che vanno “a tutte le realtà che collaborano con noi, in primis Comunità Giovanile che ci ha ospitato a titolo gratuito per oltre un anno presso la sua struttura di vicolo Carpi. Prezioso anche il supporto della Laica, che ci sostiene sempre e ci ha fornito il cioccolato che abbiamo messo come premio per la lotteria di beneficenza che si è tenuta nel corso della serata. Ringraziamo anche Paola Surano che è entrata a far parte del direttivo di Passaparola e ringrazio personalmente Khalid Elmoutaoifik, vicepresidente dell’associazione che nonostante la sua giovane età (soli 22 anni) è sempre in prima linea e svolge un lavoro indispensabile”.

Copyright @2019