Fabio Colombo è il nuovo presidente del Gruppo Piccola Impresa di CAM
Piattaforme online e meno burocrazia per (ri)lanciare lo sviluppo

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Il nuovo presidente del Gruppo Piccola Impresa di Confindustria Alto Milanese è l’imprenditore Fabio Colombo.

Colombo è stato eletto dall’assemblea del Gruppo e il suo mandato comprenderà il quadriennio 2018-2022.

Il Gruppo Piccola Impresa rappresenta 330 aziende industriali fino a 49 dipendenti (circa l’80% dell’intera base associativa di CAM) con 5.270 addetti complessivamente occupati.

Fabio Colombo, che subentra a Nicola Budelli, è consigliere delegato e responsabile amministrativo e finanziario di Giola Service Srl: l’azienda di famiglia, nata da una piccola fonderia di San Giorgio su Legnano rilevata nel 1967, impiega 35 persone e il neo presidente del Gruppo Piccola Impresa di CAM, con i  fratelli Maurizio e Massimo, incarna la 2° generazione imprenditoriale.

“Il Gruppo Piccola Impresa – ha detto Fabio Colombo – ha da sempre l’obiettivo di tutelare, promuovere e valorizzare le esigenze e gli interessi delle aziende di minori dimensioni che rappresentano una quota numerosa sul nostro territorio. Dal punto di vista programmatico – ha aggiunto – collaboreremo  al monitoraggio del processo di semplificazione della Pubblica Amministrazione che porterebbe agli imprenditori rilevanti risparmi. Un altro fronte importante – ha concluso Colombo – su cui lavoreremo sarà l’informazione e la diffusione di nuovi servizi e prodotti attraverso piattaforme online come strada alternativa per la finanza d’impresa”.

Il Comitato Piccola, che supporterà il presidente nella gestione delle attività del Gruppo, per il biennio 2018-2020 è composto da: Giorgia Armani (GFB), Giuseppe Cilia (Optec), Valeria Colombo (Colombo), Elena Covini (Sinthesi Engineering), Maria Grazia Fiori (Heads Hunters).

Copyright @2018