Genova-Busto 6-14
Poker Damonte, la Sport Management espugna Genova

Nel posticipo infrasettimanale un Damonte da quattro reti aiuta il Banco Bpm Sport Management a vincere 6-14 in casa del Genova Quinto

Igor Mutinari

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nel posticipo della ventunesima giornata del campionato di A1 il Banco Bpm Sport Management strapazza a Genova il Quinto. Dopo il bel successo alla Manara contro il Mladost Zagabria, i Mastini di coach Baldineti vincono agevolmente anche in campionato per 6-14.

I padroni di casa genovesi trovano il primo goal dopo 12 minuti mentre Busto segna con regolarità tanto che all’intervallo la partita è già in ghiaccio. La ripresa serve solamente per le statistiche.

Mattatore del match è l’enfant du pays Luca Damonte che nella sua Genova segna un poker di reti, doppiette anche per Dolce, Alesiani, Drasovic e Capitan Luongo.

Con il successo in Liguria, i Mastini di patron Sergio Tosi rispondono con i fatti ai successi di Pro Recco e Brescia, confermando il terzo posto in scia alle capoliste.

Il prossimo impegno di Luongo e  compagni sarà nella vasca amica della Manara, sabato 23 marzo arriverà la Lazio.

Il film della partita

Primo quarto: La squadra di Baldineti parte benissimo e con la rete di Drasovic e la doppietta di Damonte mette subito le cose in chiaro (0-3).

Secondo quarto: L’enfant du pays riprende da dove aveva finito (0-4). Bruni allarga il divario ma subito Amelio trova la prima rete locale dopo 12 minuti di gioco. Dolce e Drasovic allungano ancora, mentre Amelio fissa il risultato sul punteggio di 2-7 all’intervallo lungo.

Terzo quarto: Alla ripresa delle ostilità capitan Luongo fa la voce grossa con una doppietta (2-9). Il decimo goal bustocco è ad opera di Alesiani mentre Di Somma segna il 2-11. Poco prima dell’ultima sirena Lindhout alleggerisce il passivo ligure con una doppietta (4-11).

Quarto quarto: Damonte, al quarto gol personale, e Alesiani ristabiliscono le distanze mentre Lindhout griffa la tripletta personale (5-13). Sul finale di partita Gitto e Dolce segnano le reti del definitivo 6-14.

Il tabellino

Genova Quinto-Banco Bpm Sport Management: 6-14
(0-3, 2-4, 2-4, 2-3)
Genova Quinto: Pellegrini, Paunovic, Vavic, Mugnaini, Brambilla, Lindhout 3, Gavazzi, Navone, Boero, Bittarello, Gitto 1, Amelio 2, Pellerano. All. Luccianti
Banco Bpm Sport Management: Lazovic, Dolce 2, Damonte 4, Alesiani 2, Bet, Di Somma 1, Drasovic 2, Bruni 1, Mirarchi, Luongo 2, Casasola, Valentino, Nicosia. All. Baldineti
Arbitri: Scarpini e Fusco
Spettatori: 200 circa

Programma e risultati
Genova Quinto-Banco Bpm Sport Management 6-14, Posillipo-Brescia 8-13, Roma-Savona 5-5, Catania-Florentia 9-7, Bogliasco-Ortigia 8-11, Trieste-Lazio 9-5, Pro Recco-Napoli 19-3.

Classifica
Pro Recco e Brescia 60, Banco Bpm Sport Management Busto Arsizio 51, Posillipo 34, Ortigia 32, Florentia e Lazio 28, Roma e Genova Quinto 25, Savona 22, Trieste 21, Napoli 20, Catania 16, Bogliasco 10.

Prossimo turno
Sabato 23 marzo 2019
Banco Bpm Sport Management-Lazio, Napoli-Trieste, Florentia-Pro Recco, Brescia-Roma, Ortigia-Posillipo, Genova Quinto-Bogliasco, Savona-Catania

Copyright @2019