I LAVORI SI CONCLUDERANNO PER NATALE
Posticipata l’apertura del cantiere per non causare disagi

Anche l’ultimo parcheggio sterrato di fronte al cimitero sarà pavimentato; a deciderlo è la giunta Montano che ha deliberato di intervenire per renderne più agevole l’utilizzo da parte degli olgiatesi

Loretta Girola

olgiate olona

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Anche l’ultimo parcheggio sterrato di fronte al cimitero sarà pavimentato; a deciderlo è la giunta Montano che ha deliberato di intervenire per renderne più agevole l’utilizzo da parte degli olgiatesi. “Stiamo parlando della parte di parcheggio che si trova alla destra dell’ingresso – spiegano l’Assessore Valter Musazzi e il Sindaco Gianni Montano – che attualmente è ancora sterrato nonostante sia quello più utilizzato dai cittadini olgiatesi, vuoi per abitudine, vuoi per comodità. Tutte le altre zone di parcheggio del camposanto sono state sistemate, quindi abbiamo ritenuto che fosse opportuno mettere mano anche a questa, posizionando degli autobloccanti al posto della ghiaia, come de resto è avvenuto per gli stalli di sostano che si trovano dalla parte opposta.

Vorremmo chiarire sin da subito che nessuno degli alberi presenti sarà toccato, semplicemente si procederà a sistemare le aree di sosta”.

Quello interessato dall’intervento, che costerà poco più di 50 mila euro, sarà il parcheggio storico del cimitero, quello che è più spesso usato da chi si reca a visitare i propri defunti; alla fine dei lavori saranno realizzati una ventina di posti auto, e sarà sistemata l’illuminazione, per rendere ancora più sicuro il suo utilizzo.

“Abbiamo deciso di non iniziare subito i lavori – proseguono Montano e Musazzi – poiché vi è il timore che, se cambiassero le condizioni atmosferiche o se ci fosse un imprevisto, il cantiere potrebbe essere ancora aperto in occasione delle festività dei defunti, causando profondo disagio alla cittadinanza. È per questo che l’intervento inizierà i primi di novembre, per concludersi sicuramente prima di Natale”.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA