SABATO 27 LUGLIO
Primo Castellanza Music Contest

Una serata di musica e solidarietà quella organizzata dall’Associazione Sos Umanità, che per una sera trasformerà il cortile di Palazzo Brambilla in un vero e proprio palco che ospiterà nuove promesse e artisti affermati

Loretta Girola

castellanza

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Una serata di musica e solidarietà quella organizzata dall’Associazione Sos Umanità, che per una sera trasformerà il cortile di Palazzo Brambilla in un vero e proprio palco che ospiterà nuove promesse e artisti affermati. Ad aprire la serata di sabato 27 luglio, a partire dalle 19, sarà la rinomata birreria castellanzese Q Quality Relax, che proporrà la sua birra artigianale, insieme ad altre bevande, e il food truckers 4 Spaghi che preparerà primi piatti e panini gourmet destinati a soddisfare anche i palati più esigenti.
Alle 20, invece, inizierà il Contest vero e proprio, che vedrà otto giovani ragazze esibirsi per conquistare la possibilità di partecipare alla prossima edizione di “Eventi in Jazz”, la rassegna autunnale che riunisce tre città in un unico circuito Jazzistico di alto livello, proponendo i grandi del Jazz italiano e internazionale in una formula innovativa e dalle mutevoli interpretazioni.
A partecipare al contest saranno Jennifer Citati, Carmen Carbone, Carmen Giudici, Serena Halili, Lujeta Halili, Greisi Halili, Ivana Passoni e Martina Belvisi, e a selezionare le giovani che gareggeranno per avere la possibilità di fare da apertura ai prossimi concerti degli artisti più famosi, è stata Giovanna Pisapia, insegnante di canto che vanta collaborazioni nel mondo dello spettacolo con molteplici artisti.
A giudicare le esibizioni sarà una giuria composta dai musicisti Thomas Moschen e Stefano Parmigiani, dall’Assessore Gianni Bettoni, da Fabio Bertin e da Mario Caccia, accompagnati da una giuria popolare che sarà composta da rappresentanti del pubblico scelti casualmente tra i presenti all’inizio della serata.

L’evento presentato da Monica Asti proseguirà poi con le performance di ospiti di altissimo livello, come Susanna Citati, Amir Almussawi, Gordon Ranzy, Funklab, Freddo x Salvaje, Error 404 e Fioramante.
Durante l’evento, poi, i rappresentanti dell’Associazione raccoglieranno fondi da destinare ai bisogni delle realtà presenti sul territorio, conciliando in questo modo la volontà di promuovere la socializzazione anche attraverso eventi culturalmente importanti per la città con lo spirito che la caratterizza sin dalla sua fondazione, quello di raccogliere fondi per chi si trova in stato di necessità.
Sos Umanità ringrazia calorosamente l’Amministrazione comunale per il suo sostegno nella gestione amministrativa dell’evento – sottolineano gli organizzatori – e tutti i volontari del progetto, in particolare Antonella e tutto lo staff per la collaborazione.
Inoltre rinnova il suo invito alle altre Associazioni di Castellanza per organizzare eventi collaborando insieme; il 22 settembre sarà la prossima scadenza, ed attendiamo i contatti delle Associazioni che vorranno essere al nostro fianco in questa occasione”.
In caso di pioggia la serata si svolgerà presso la Sala Rotonda (ex Capannina).

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA