PER L'INAUGURAZIONE DI PIAZZA VITTORIO EMANUELE
Il principe Emanuele Filiberto è il benvenuto

Il sindaco Antonelli sblocca l'empasse sulla cerimonia di inaugurazione di piazza Vittorio Emanuele: il discendente di Casa Savoia ci sarà

Igor Mutinari

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

“Non ci vedo nulla di male!” In poche parole il Sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli, con un po’ di buon senso e tanta diplomazia, disinnesca (o forse la innesca nuovamente…) una potenziale bomba politica.

Il fatto è noto: l’Assessore alla Promozione e Sviluppo del Territorio Paola Magugliani aveva pensato a Emanuele Filiberto di Savoia per inaugurare la nuova piazza Vittorio Emanuele avviando i contatti. Il discendente di casa Savoia aveva subito risposto presente alla chiamata (fissata per novembre), ma l’invito – d’iniziativa dell’Assessore –  aveva creato non poche tensioni con la minoranza e con la Lega.

Dopo aver fatto calmare un po’ le acque e attenuare le iniziali polemiche, il Sindaco bustocco ha dunque deciso di ritornare  sulla questione, prendendo di fatto posizione e dando così il suo definitivo benestare all’evento.

A Novembre, una volta ultimati i lavori, Emanuele Filiberto presenzierà quindi alla cerimonia d’inaugurazione della vecchia e storica piazza “tre culi” (come l’hanno da sempre chiamata i bustocchi), ora destinata diventare parte integrante della città.

D’altronde con tre Emanuele in ballo (Antonelli, Vittorio e Filiberto) non potrebbe essere altrimenti…

Copyright @2018