CALCIO SERIE C - 14^GIORNATA
Pro Patria-Alessandria: 0-0. Tigrotti, pari e patta

Reti inviolate allo "Speroni" fra tigrotti e grigi che si concedono un tempo a testa nel giorno del ricordo di Cecotti

Mattia Brazzelli Lualdi

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Pari e patta fra tigrotti e grigi nella quattordicesima giornata del girone A di serie C.

Reduce dall’infrasettimanale impresa di Coppa Italia contro il Monza, la Pro Patria impone lo 0-0 all’Alessandria, al termine di una partita dai due volti: meglio i tigrotti nel primo tempo, con Kolaj e soprattutto Pedone vicini al gol; meglio i grigi nella ripresa con Tornaghi protagonista.

Alla fine lo 0-0 – condito nel prepartita dal toccante ricordo di Andrea Cecotti –  fa muovere la classifica.

E’ stata una partita difficile e complicata, contro una squadra molto fisica e difficile da affrontare. Alla fine abbiamo ottenuto un buon punto, dimostrando solidità e spessore e offrendo una prestazione da apprezzare”.

PRIMO TEMPO
00′ – Calcio d’inizio sotto la luce riflettori
Pro in biancoblù, Alessandria in rosso

09′ – Primo cambio obbligato per i grigi
problemi per Prestia: dentro Dossena

10′ – Fiammata di Kolaj: Valentini salva i grigi
insidiosissima conclusione mancina

16′ – Occasionissima per la Pro: Pedone calcia alto
bella la sponda di Mastroianni

25′ – Lombardoni ci mette una pezza

40′ – L’Alessandria fa incetta di angoli (6-0)

46′ – Dopo 1′ di recupero, squadre negli spogliatoi a reti inviolate: della Pro, con Kolaj e soprattutto Pedone, le occasioni migliori per sbloccare l’equilibrio.

SECONDO TEMPO

00′ – Ripartiti

02′ Arrighini di destro: brividi

05′ Ancora Kolaj, ancora Valentini
stavolta conclusione di destro

07′ – Giallo per Battistini

18′ – Doppio cambio per Javorcic
dentro Masetti e Spizzichino

23′ – Primo angolo per la Pro

27′ – Episodio dubbio in area alessandrina
proteste biancoblù

30′ – dentro Fietta per Beroni

38′ – Paratona di Tornaghi su Arrighini

49′ – Dopo 4 di recupero, ecco il triplice fischio finale: allo Speroni finisce 0-0, grazie anche alla paratona di Tornaghi in un finale caratterizzato dal crescendo alessandrino.

IL TABELLINO
Pro Patria-Alessandria: 0-0
PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Tornaghi; 4 Battistini, 19 Lombardoni, 3 Boffelli; 21 Colombo (38′ s.t. 6 Palesi), 8 Brignoli (18′ s.t. 26 Masetti), 16 Fietta (30′ s.t. 14 Bertoni), 7 Pedone (18′ s.t. 17 Spizzichino), 15 Galli; 27 Kolaj (18′ s.t. 18 Defendi), 9 Mastroianni. A disposizione: 12 Mangano, 2 Marcone, 5 Molnar, 10 Le Noci, 11 Parker, 24 Molinari, 25 Ferri.  All. Javorcic.
US ALESSANDRIA 1912 (3-5-2): 1 Valentini; 3 Sciacca, 33 Cosenza, 19 Prestia (10′ 5 Dossena); 20 Cambiaso, 4 Chiarello (20′ s.t. 13 Gerace), 24 Suljic (26′ s.t. 6 Gilli), 8 Castellano, 21 Celia (20′ s.t. 18 Cleur); 30 Arrighini, 9 Eusepi. A disposizione: 22 Crisanto, 2 Ponzio, 7 Akammadu, 11 Sartore, 15 Gjura, 17 Pandolfi, 25 Mhasi. All. Scazzola.
ARBITRO: Simone Galipò di Firenze (Costin De Santu Spataru della Sezione di Siena e Marco Toce della Sezione di Firenze).

I RISULTATI
Sabato 9 novembre 
ore 20.45: Monza-Carrarese: 2-2.
Domenica 10 novembre
ore 15: AlbinoLeffe-Pontedera: 1-0, Arezzo-Olbia: 2-1, Juventus Under 23-Pistoiese: 0-2, Lecco-Renate: 0-2, Pianese-Pergolettese: 2-0.
ore 17.30: Pro Patria-Alessandria: 0-0, Novara-Como: 2-1, Pro Vercelli-Giana: 1-1, Robur Siena-Gozzano: 1-1.

LA CLASSIFICA
Monza punti 33; Renate 26; Pontedera 25; Alessandria 24; Carrarese 23; Novara, Siena 22; Juventus B 20; AlbinoLeffe, Pistoiese 19; Como, PRO PATRIA, Pro Vercelli 18; Arezzo 17; Pianese 16; Gozzano 14; Lecco, Olbia 11; Giana 9; Pergolettese 5.

IL PROSSIMO TURNO
Sabato 16 novembre 
ore 20.45: Pergolettese-AlbinoLeffe.
Domenica 17 novembre
ore 15: Como-Pro Vercelli, Olbia-Novara, Pistoiese-Monza, Renate-Pianese.
ore 17.30: Alessandria-Juventus Under 23, Carrarese-Arezzo, Giana-Robur Siena, Gozzano-Pro Patria, Pontedera-Lecco.

Copyright @2019