A BUSTO L'ESTERNO SINISTRO
Pro Patria c’è Sanè, il leone del Senegal

Pro Patria attivissima sul mercato: in biancoblù approda anche il difensore senegalese Ansouama Sanè, classe 1996, in prestito dal Chievo

Mattia Brazzelli Lualdi

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Dall’attacco alla difesa, dal Leone d’Albania al Leone del Senegal.
Dopo l’albanese Ersid Pllumbaj (181 gol in 301 presenze fra i dilettanti), la Pro Patria del diesse Sandro Turotti chiude la trattativa con il Chievo per il passaggio in biancoblù (formula del prestito) del senegalese Ansouama Sanè.
Nato a Thies il 25 marzo del 1996, l’esterno difensivo mancino, di proprietà del club clivense dove si è calcisticamente formato, vanta già ben quattro campionati di serie C alle spalle (con quasi 100 presenze all’attivo) con le maglie di Pro Piacenza (48 presenze complessive), Pontedera (23 gare disputate nella stagione 2015/16) e Viterbese (19 gettoni nella scorsa annata).
Con questo ennesimo arrivo sul fronte calciomercato, l’ottavo (nono considerando l’operazione Mangano), la rosa della Pro Patria di m mister Ivan Javorcic – in attesa dell’imminente ufficializzazione del nuovo portiere (e poi ci sarà un centrocampista e più avanti l’attaccante titolare) – tocca quota 21 giocatori.

Dalla prima squadra al settore giovanile: la società bustocca, oltre a confermare (come da nostra anticipazione) il ritorno di Andrea Vecchio alla guida dell’Under 17 Nazionale, ha altresì ribadito la piena fiducia in Giuseppe Scandroglio come responsabile del vivaio biancoblù e in Andrea Scandroglio come tecnico della Berretti. E a proposito di panchine giovanili, Andrea Tomasoni sarà il mister dell’Under 15 Nazionale.

MOVIMENTI UFFICIALI DI MERCATO 
CONFERME: Mario Alberto Santana (Arg. 1981), Giuseppe Le Noci (1982), Donato Disabato (1990), Alex Pedone (1994), Leonardo Galli (1997), Riccardo Colombo (1982), Ivo Molnar (Cro. 1994), Niccolò Gucci (1990), Filippo Ghioldi (1999), Giovanni Zaro (1994), Alessio Marcone (1998), Francesco Gazo (1992), Giulio Mangano (1999).

IN ENTRATA: Matteo Battistini (1994) dal Pro Piacenza, Luca Bertoni (1992) dal Sud Tirol, Christian Mora (1997) dal Piacenza via Atalanta, Andrea Boffelli (1997) dal Mestre via Atalanta, Giovanni Fietta (1984) dal Renate, Manuel Lombardoni (1998) dall’Inter, Ersid Pllumbaj (1989) dalla Virtus Bergamo, Ansouama Sanè (1996) dalla Viterbese via Chievo.

IN USCITA: Ilario Guadagnin (1999) al Lecco via Bassano, Giulio Mangano (1999) all’Inter, Niccolò Cottarelli (1998) all’Alessandria, Jacopo Mozzanica (1996) all’Adrense, Giacomo Pettarin (1988) al Modena.

L’ATTUALE ROSA DELLA PRO 2018/19
Portieri: Giulio Mangano (1999).
Difensori: Riccardo Colombo (1982), Ivo Molnar (Cro. 1994), Matteo Battistini (1994), Giovanni Zaro (1994), Alessio Marcone (1998), Christian Mora (1997), Andrea Boffelli (1997), Manuel Lombardoni (1998), Ansouama Sanè (Sen. 1996).
Centrocampisti: Donato Disabato (1990), Leonardo Galli (1997), Alex Pedone (1994), Luca Bertoni (1992), Francesco Gazo (1992), Giovanni Fietta (1984).
Attaccanti: Mario Alberto Santana (Arg. 1981), Giuseppe Le Noci (1982), Niccolò Gucci (1990), Filippo Ghioldi (1999), Ersid Pllumbaj (Alb. 1989).

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA