SERIE D - DOMENICA (ORE 15) A BUSTO
Pro Patria-Fanfulla, vittoria cercansi. I tigrotti convocati

Dopo l'infrasettimanale recupero con la Grumellese, i tigrotti tornano in campo di nuovo allo "Speroni" contro il Fanfulla di Lodi per ritrovare la vittoria perduta

Mattia Brazzelli Lualdi

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Dopo lo sconcertante pareggio infrasettimanale con la Grumellese, la Pro Patria, rassicurata dalla netta presa di posizione della presidentessa Patrizia Testa, è pronta – o almeno così ci si augura – a dare un calcio alla crisi di risultati. Nell’incontro interno di domenica (“Speroni” ore 15) contro il Fanfulla, altra nobile decaduta del calcio lombardo con 13 campionati di serie B nella propria storia e con un’araldica (“il Guerriero“) da… battaglia, i tigrotti di mister Roberto Bonazzi , con capitan Santana e Riccardo Colombo al rientro, non hanno più alibi: devono tornare a vincere e convincere. Una vittoria che, in casa biancoblù, manca – statistiche alla mano – dallo scorso 12 febbraio, quando capitan Mario Alberto Santana e Mattia Mauri siglarono le reti del 2-0 a domicilio contro la Virtus Bolzano. Da lì in avanti, il nulla o quasi, con due indecifrabili pareggi a suon di gol (Seregno e Grumellese) e ben tre sconfitte (3-0 a Mazzano, 0-1 col Pontisola e 1-0 a Dro). Alla Pro Patria – priva nell’occasione dello squalificato Giovanni Zaro e degli infortunati Mattia Mauri e Roberto Cappai – serve insomma una svolta: e la gara contro il fanalino Fanfulla (la squadra di Lodi – il cui nome deriva da uno no dei tredici cavalieri italiani che sconfissero i francesi nella disfida di Barletta del 1503 – ha agguantato all’ultimo posto il Levico proprio nel vittorioso recupero di mercoledì con il Pontisola) sembra insomma l’occasione propizia per riprendere il cammino e ritornare a scalare la classifica, in previsione dei playoff. “Abbiamo caricato e lavorato tanto in quest’ultimo periodo, pagandone in brillantezza fisica – ha dichiarato mister Bonazzi nella conferenza stampa della vigilia – ora però dobbiamo riprendere la nostra marcia. In settimana abbiamo avuto un costruttivo confronto negli spogliatoi: ora dobbiamo ripartire tutti insieme, per arrivare ai playoff al meglio”. I convocati Angioletti, Arrigoni, Barzaghi, Bortoluz, Casiraghi, Colombo, De Vincenzi, Disabato, Ferraro, Garbini, Gherardi, Gionta, Monzani, Pedone, Piras, Santic, Santana, Scanu, Scuderi, Triveri. IL PROGRAMMA Domenica 2 aprile (ore 15.00): Pro Patria-Fanfulla, Caravaggio-Lecco, Ciliverghe-Pergolettese, Ciserano-Darfo, Levico-Grumellese, Olginatese-Virtus Bolzano, Scanzorosciate-Pontisola, Seregno-Dro, Virtus Bergamo-Monza. LA CLASSIFICA Monza punti 71; Ciliverghe Mazzano 60; Pergolettese 58; Virtus Bergamo 54; Pro Patria 52; Pontisola 44; Darfo Boario 42; Caravaggio 42; Seregno 40; Grumellese 37; Ciserano 34; Dro 31; Scanzorosciate 27; Olginatese 25; Lecco 24; Virtus Bolzano 23; Levico, Fanfulla 20.

Copyright @2017

LEGGI ANCHE