COPPA ITALIA
Pro Patria-Matelica: 1-0. Defendi firma la prima allo “Speroni”

Con un gol del neo acquisto Defendi a metà ripresa, i tigrotti di Javorcic superano i marchigiani del Matelica e accedono al turno successivo di Coppa Italia contro lo Spezia

Emanuele Reguzzoni

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Buona la prima! Nell’esordio stagionale nel rinnovato e colorato “Carlo Speroni”, i tigrotti di Ivan Javorcic superano di misura, 1-0, ma con pieno merito, i marchigiani del Matelica (serie D), qualificandosi per il turno successivo di Coppa Italia: domenica prossima in trasferta contro lo Spezia.
Dopo un primo tempo di netta supremazia biancoblù, con Le Noci e Ghioldi vicini al vantaggio prima della paratona allo scadere del portiere ospite sul colpo di testa di Parker, nella ripresa, dopo un brivido di marca marchigiana, la Pro Patria trova il meritato vantaggio al 72′ con il neoacquisto (e neoentrato) Defendi, freddissimo a piazzare l’1-0, capitalizzando così la spizzata di Mastroianni. Nel finale, con i biancoblù in dieci per l’espulsione di Colombo (doppio giallo), Tornaghi blinda la porta bustocca e la qualificazione.

 

PRIMO TEMPO
Fra i biancoblù indisponibile Mangano: in panchina va Angelina

00′ – Calcio d’inizio: Pro in biancoblù, Matelica in nero
buona affluenza di pubblico, specie in tribuna
code ai botteghini

03′ – Rigore reclamato da Le Noci
spinta abbastanza evidente

05′ – In tribuna gli ex Zaro e Plumbaj

10′ – Bella combinazione Spizzichino-Parker
la conclusione dell’inglese è debole

15′ – Ultras biancoblù presenti
nella curva ospite nessun tifoso marchigiano

21′ – tacco di Le Noci per Ghioldi che manca
sulla prosecuzione Galli da fuori: di poco alto

25′ – Le Noci direttamente su angolo
parabola a rientrare: pericolo

30′ – Occasionissima Pro con Ghioldi
su disimpegnato errato, tira sbilanciato: fuori di poco

32′ – Cartellino giallo per Colombo

39′ – Ancora Ghioldi, ma la conclusione è da dimenticare

43′ – Su cross di Bertoni, Parker va di testa
paratona del portiere ospite

44′ – Altro episodio dubbio in area
Stavolta il contatto è su Spizzichino

45′ – Più Pro che Matelica (la categoria di differenza si vede), ma all’intervallo è ancora 0-0, grazie anche al miracolo di Urbietis sul colpo di testa imperioso di Parker. Fra i biancoblù bene Boffelli, oltre al solito Le Noci.

SECONDO TEMPO
Stessi undici di partenza per Javorcic e Battistini
00′ – Ripartiti

10′ – Matelica vicino al gol beffa: fil di palo di Bugaro

12′ – Primo cambio per la Pro: Defendi per le Noci

15′ – Giallo per Spizzichino

23′ – Cross di Spizzichino, Parker incorna
potente ma fuori: occasionissima

24′ – E’ il momento di Mastroianni (per Parker)

25′ – Su cross di Galli, Spizzichino di testa
fuori di poco

27′ GOL PRO PATRIADefendi, a tu per tu col portiere ospite, piazza l’1-0
decisiva la spizzata aerea di Mastroianni

29′ – Mastroianni di destro: para Urbietis
Pro vicina al bis

35′ – Secondo giallo per Colombo: Pro in dieci

37′ – Contromossa di Javorcic: fuori Defendi, dentro Palesi

46′ – Paratona di Tornaghi

50′ – Dopo 5′ di recupero, ecco il triplice fischio finale: la Pro supera il Matelica 1-0 e passa al turno successivo di Coppa Italia

IL TABELLINO
Pro Patria-Matelica: (0-0)
Marcatori: Defendi (P) al 27’pt
PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Tornaghi; 5 Molnar, 19 Lombardoni, 3 Boffelli; 17 Spizzichino, 21 Colombo, 14 Bertoni, 23 Ghioldi, 15 Galli; 10 Le Noci (13′ s.t. 18 Defendi, 38′ s.t. 6 Palesi), 11 Parker (23′ s.t. 9 Mastroianni). A disposizione: 22 Angelina, 2 Marcone, 4 Battistini, 7 Pedone, 8 Brignoli, 16 Fietta, 20 Cottarelli, 24 Molinari, 25 Ferri. All. Javorcic
S.S. MATELICA (4-2-3-1): 1 Urbietis; 2 Di Renzo S. (32′ s.t. 15 Demoleon), 5 Pupeschi, 6 De Santis, 3 Di Renzo A.; 8 Bordo, 4 Croce; 7 Valenti, 11 Rinaldi (7′ s.t. 16 Severini), 10 Bugaro (35′ s.t. 18 Barbetta); 9 Moretti. A disposizione: 12 Bigliardi, 13 Visconti, 14 De Luca, 17 Barbarossa, 19 Peroni, 20 Amoroso. All. Battistini.
ARBITRO: Giuseppe Collu di Cagliari (Mattia Massimino di Cuneo e Luca Dicosta di Novara. Quarto Ufficiale: Stefano Nicolini di Brescia)

NOTE – Giornata afosa e soleggiata. terreno in buone condizioni. Spettatori 700 ca. Angoli: 4-3. Recupero: 0′ p.t. – 5′ s.t. Espulso: Colombo (PP) al 36′ s.t. per doppia ammonizione. Ammoniti: Colombo, Spizzichino (PP); Moretti, Di Renzo S. (MAT).

Copyright @2019