- InformazioneOnLine - https://www.informazioneonline.it -

Pro Patria-Matelica: 1-0. Defendi firma la prima allo “Speroni”

Buona la prima! Nell’esordio stagionale nel rinnovato e colorato “Carlo Speroni”, i tigrotti di Ivan Javorcic superano di misura, 1-0, ma con pieno merito, i marchigiani del Matelica (serie D), qualificandosi per il turno successivo di Coppa Italia: domenica prossima in trasferta contro lo Spezia.
Dopo un primo tempo di netta supremazia biancoblù, con Le Noci e Ghioldi vicini al vantaggio prima della paratona allo scadere del portiere ospite sul colpo di testa di Parker, nella ripresa, dopo un brivido di marca marchigiana, la Pro Patria [1] trova il meritato vantaggio al 72′ con il neoacquisto (e neoentrato) Defendi, freddissimo a piazzare l’1-0, capitalizzando così la spizzata di Mastroianni. Nel finale, con i biancoblù in dieci per l’espulsione di Colombo (doppio giallo), Tornaghi blinda la porta bustocca e la qualificazione.

 

PRIMO TEMPO
Fra i biancoblù indisponibile Mangano: in panchina va Angelina

00′ – Calcio d’inizio: Pro in biancoblù, Matelica in nero
buona affluenza di pubblico, specie in tribuna
code ai botteghini

03′ – Rigore reclamato da Le Noci
spinta abbastanza evidente

05′ – In tribuna gli ex Zaro e Plumbaj

10′ – Bella combinazione Spizzichino-Parker
la conclusione dell’inglese è debole

15′ – Ultras biancoblù presenti
nella curva ospite nessun tifoso marchigiano

21′ – tacco di Le Noci per Ghioldi che manca
sulla prosecuzione Galli da fuori: di poco alto

25′ – Le Noci direttamente su angolo
parabola a rientrare: pericolo

30′ – Occasionissima Pro con Ghioldi
su disimpegnato errato, tira sbilanciato: fuori di poco

32′ – Cartellino giallo per Colombo

39′ – Ancora Ghioldi, ma la conclusione è da dimenticare

43′ – Su cross di Bertoni, Parker va di testa
paratona del portiere ospite

44′ – Altro episodio dubbio in area
Stavolta il contatto è su Spizzichino

45′ – Più Pro che Matelica (la categoria di differenza si vede), ma all’intervallo è ancora 0-0, grazie anche al miracolo di Urbietis sul colpo di testa imperioso di Parker. Fra i biancoblù bene Boffelli, oltre al solito Le Noci.

SECONDO TEMPO
Stessi undici di partenza per Javorcic e Battistini
00′ – Ripartiti

10′ – Matelica vicino al gol beffa: fil di palo di Bugaro

12′ – Primo cambio per la Pro: Defendi per le Noci

15′ – Giallo per Spizzichino

23′ – Cross di Spizzichino, Parker incorna
potente ma fuori: occasionissima

24′ – E’ il momento di Mastroianni (per Parker)

25′ – Su cross di Galli, Spizzichino di testa
fuori di poco

27′ GOL PRO PATRIADefendi, a tu per tu col portiere ospite, piazza l’1-0
decisiva la spizzata aerea di Mastroianni

29′ – Mastroianni di destro: para Urbietis
Pro vicina al bis

35′ – Secondo giallo per Colombo: Pro in dieci

37′ – Contromossa di Javorcic: fuori Defendi, dentro Palesi

46′ – Paratona di Tornaghi

50′ – Dopo 5′ di recupero, ecco il triplice fischio finale: la Pro supera il Matelica 1-0 e passa al turno successivo di Coppa Italia

IL TABELLINO
Pro Patria-Matelica: (0-0)
Marcatori: Defendi (P) al 27’pt
PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Tornaghi; 5 Molnar, 19 Lombardoni, 3 Boffelli; 17 Spizzichino, 21 Colombo, 14 Bertoni, 23 Ghioldi, 15 Galli; 10 Le Noci (13′ s.t. 18 Defendi, 38′ s.t. 6 Palesi), 11 Parker (23′ s.t. 9 Mastroianni). A disposizione: 22 Angelina, 2 Marcone, 4 Battistini, 7 Pedone, 8 Brignoli, 16 Fietta, 20 Cottarelli, 24 Molinari, 25 Ferri. All. Javorcic
S.S. MATELICA (4-2-3-1): 1 Urbietis; 2 Di Renzo S. (32′ s.t. 15 Demoleon), 5 Pupeschi, 6 De Santis, 3 Di Renzo A.; 8 Bordo, 4 Croce; 7 Valenti, 11 Rinaldi (7′ s.t. 16 Severini), 10 Bugaro (35′ s.t. 18 Barbetta); 9 Moretti. A disposizione: 12 Bigliardi, 13 Visconti, 14 De Luca, 17 Barbarossa, 19 Peroni, 20 Amoroso. All. Battistini.
ARBITRO: Giuseppe Collu di Cagliari (Mattia Massimino di Cuneo e Luca Dicosta di Novara. Quarto Ufficiale: Stefano Nicolini di Brescia)

NOTE – Giornata afosa e soleggiata. terreno in buone condizioni. Spettatori 700 ca. Angoli: 4-3. Recupero: 0′ p.t. – 5′ s.t. Espulso: Colombo (PP) al 36′ s.t. per doppia ammonizione. Ammoniti: Colombo, Spizzichino (PP); Moretti, Di Renzo S. (MAT).